Titolo II Turismo - Capo VI - FAQ

 

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento pdf, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ è elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 44 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 38 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 44 FAQ :..


9 - (D) Si richiede se sia ammissibile l'acquisto di un immobile tramite procedura del Tribunale effettuato dai figli dell'originario proprietario.

(R)
Considerato che la vendita è effettuata non dai proprietari ma dal Tribunale in seno ad una procedura fallimentare, si ritiene che non ricorra il limite di cui all’art. 4 co. 1.
8 - (D) Si desidera sapere se al presente bando possono partecipare le attività di recente costituzione regolarmente iscritte alla camera di commercio anche se come imprese inattive. Inoltre si desidera sapere se il computo metrico deve essere redatto utilizzando un determinato computo metrico.

(R)
Ai sensi dell’art. 2 comma 2 dell’Avviso i soggetti proponenti alla data di presentazione della domanda di agevolazione devono essere regolarmente costituiti e iscritti nel Registro delle Imprese. Si precisa che la creazione di nuove strutture turistico-alberghiere può essere realizzata esclusivamente negli immobili con le caratteristiche citate dall’art. 3, comma 1, lett. d) ed e) dell’Avviso.
Il computo metrico deve essere redatto da un tecnico abilitato iscritto all’albo ed è possibile far riferimento al Listino Prezzi delle Opere Pubbliche In Puglia approvato con DGR1314/2012 pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n.105 del 18 luglio 2012.
7 - (D) Vorrei sapere se la realizzazione di una piscina (parte muraria e impianto elettrico annesso), in un parco acquatico con codice istat 93.21.00, può essere considerata attrezzatura o opere murarie, considerando anche che il terreno su cui è sviluppato il Parco Acquatico è condotto in locazione, essendo tale circostanza importante per il diritto alle agevolazioni in conto impianti, oltre a quelle in conto interessi.

(R)
Ai sensi dell’art. 5 comma 1 dell’Avviso alle imprese può essere erogato un contributo aggiuntivo in conto impianti che non può essere superiore al 20% dell’investimento e all’importo massimo di € 800.000,00 per le medie imprese ed € 400.000,00 per le piccole imprese. Tale contributo è pertanto calcolabile sull’intero investimento e non soltanto con esclusivo riferimento agli investimenti in macchinari ed attrezzature.
Si precisa che il dettaglio delle spese in opere murarie è riportato all'art. 4 dell'Avviso
6 - (D) La limitazione del 10% degli attivi materiali per l'acquisto del suolo aziendale si estende anche per l'acquisto di immobili da dedicare all'ampliamento della struttura alberghiera? Per attivi materiali si intendono impianti, macchinari, attrezzature e arredi?

(R)
La limitazione del suolo aziendale si estende anche all’acquisto di immobili da dedicare all’ampliamento della struttura alberghiera cosi come stabilito dall’art. 4, comma 1 dell’Avviso. Per attivi materiali si intendono le immobilizzazioni “tangibili”, non rientrano ad es. (software, licenze, ecc.)
5 - (D) Un azienda turistica già in possesso di una struttura ricettiva, intende acquistare ed ammodernare un albergo esistente. E' agevolabile sia l'investimento nell'acquisto dell'albergo che quello nell'ammodernamento?

(R)
Come stabilito dall’art. 3, comma 1, lett. a) dell’Avviso, è ammissibile l’ampliamento, l’ammodernamento e la ristrutturazione delle strutture turistico alberghiere, ivi comprese le strutture di servizi funzionali allo svolgimento dell’attività (quali bar, palestre, piscine, centri benessere, ecc.) nonché gli interventi finalizzati al superamento delle barriere architettoniche, al rinnovo e aggiornamento tecnologico, al miglioramento dell’impatto ambientale. È agevolabile, quindi, sia l’acquisto dell’albergo che il suo ammodernamento, cosi come stabilito dall’art. 3, comma 6 dell’Avviso. Si evidenzia che è agevolabile la sola struttura muraria (involucro edilizio) ad eccezione ad es. di avviamento, attrezzature usate, ecc.
Pag. 8 di 9 : Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ.