Nuova Scheda aiuti agli investimenti alle micro e piccole imprese

Modificato, con atto del Dirigente del Servizio Ricerca e Competitività n.1000 del 24 novembre 2009, l'Avviso per l'erogazione di "Aiuti ai programmi di investimento promossi dalle Micro e Piccole Imprese" già approvato con determinazione n. 192 del 10 aprile 2009.

Obiettivo dell'azione è favorire lo sviluppo delle attività economiche delle imprese di piccole dimensioni facilitando l'accesso al credito.
I beneficiari degli aiuti agli investimenti iniziali sono:che operano in una delle seguenti categorie:
  • c) imprese, non iscritte negli albi di cui alla legge 443/85, che realizzano investimenti riguardanti il settore delle attività manifatturiere di cui alla sezione "C";
  • d)settore delle costruzioni di cui alla sezione "F" della "Classificazione delle Attività economiche ATECO 2007";
  • e) il settore dei servizi di comunicazione ed informazione di cui alla sezione "J"
  • f) imprese che realizzano investimenti per Servizi Asili Nido (Codice 88.91),
  • g) imprese che realizzano investimenti per Servizi non residenziali per anziani e disabili (Codice 88.10.00)
  • h) imprese che realizzano investimenti per ludoteche per intrattenimento bambini (Codice 93.29.90)
  • i) a) imprese che esercitano attività nell'ambito della Divisione Q "sanità e assistenza sociale";
  • j) i servizi alla persona ed i servizi in genere anche se non esercitate da imprese artigiane.
  • Settori di intervento:
    Sono esclusi: Le domande di ammissione devono essere presentate alla Banca a partire dal giorno di pubblicazione dell'avviso sul BURP.

    Per informazioni:
    Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l'Innovazione
    Servizio Ricerca e Competitività
    Corso Sonnino, 177 - 70121 Bari - [Scarica  .pdf  - 123 Kb][Apri   .pdf ]
    Data Pubblicazione sul portale: 23 Aprile 2009
    Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
    Redazione: Redazione Sistema Puglia
    Scaricato: 67,268 volte
    Letto: 79 volte