Immagine associata al documento: Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II Fase: Proroga del termine di presentazione delle istanze

In Evidenza . . .

Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II Fase: Proroga del termine di presentazione delle istanze
Con Determinazione Dirigenziale della Sezione Programmazione Unitaria n. 2 del 14 gennaio 2021, in riferimento alla prima finestra temporale, è stato prorogato il termine ultimo di presentazione delle istanze alle ore 20:00 del 03/03/2021... leggi » -     

Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II Fase

Immagine associata al documento: Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II FaseSi rende noto che con Atto Dirigenziale della Sezione Programmazione Unitaria - Servizio Responsabile Fondo Sociale Europeo n. 179 del 11/11/2020 (pubblicato sul B.U.R.P. n. 157 del 12-11-2020) è stato approvato l'Invito a presentare candidature per la realizzazione delle Misure 1C, 2A, 3, 5 e 5bis previste nel Piano regionale per l'attuazione della Garanzia Giovani (DGR n. 2075 del 18/11/2019 e s.m.i.), II Fase.

L'Avviso è rivolto ai soggetti, in possesso dei requisiti previsti, interessati alla presentazione di candidature per la realizzazione delle sotto elencate misure previste nel Piano regionale per l'attuazione della Garanzia Giovani (DGR n. 2075 del 18/11/2019 e s.m.i.), II Fase:
- Misura 1-C "Orientamento specialistico o di II livello"
- Misura 2-A "Formazione mirata all'inserimento lavorativo"
- Misura 3. "Accompagnamento al lavoro"
- Misura 5. "Tirocinio extra-curriculare"
- Misura 5bis. "Tirocinio extra-curriculare in mobilità geografica"
Le attività previste dalle singole Misure dovranno essere concluse entro il 30/06/2023.

Chi può candidarsi a realizzare le misure previste dall'Avviso
Possono presentare la propria istanza per la realizzazione di tutti i percorsi:
- operatori in forma singola che, alla data di presentazione dell'istanza:
a1) siano inseriti nell'elenco degli Organismi accreditati all'erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 195 del 31/01/2012 e ss. mm. ed ii. e dell'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Formazione Professionale n. 1191/2012 e ss.mm. ed ii. ed abbiano presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell'11/06/2019 e ss.mm. ed ii. (a tal fine, si specifica che i predetti Organismi mantengono l'accreditamento concesso ai sensi della D.G.R. n. 195/2012 e ss.mm. ed ii. fino all'esito dell'istruttoria, ovvero fino alla data del provvedimento di iscrizione nell'elenco regionale degli Organismi accreditati ai sensi della D.G.R. n. 1747/2018 e ss.mm. ed ii. o del provvedimento di rigetto);
oppure
a2) siano inseriti nell'elenco degli Organismi accreditati all'erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. n. 653 dell'11/06/2019 e ss.mm. ed ii. o abbiano presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell'11/06/2019 e ss.mm. ed ii.;
e
b) siano inseriti nell'elenco degli Operatori legittimati all'erogazione dei servizi per il lavoro di cui all'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Politiche per il Lavoro n. 1367 del 20/07/2015 e ss. mm. ed ii.;
- operatori riuniti sotto forma di Associazioni Temporanee di Scopo che:
a1) siano inseriti nell’elenco degli Organismi accreditati all’erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 195 del 31/01/2012 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Formazione Professionale n. 1191/2012 e ss.mm. ed ii. ed abbiano presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii. (a tal fine, si specifica che i predetti Organismi mantengono l’accreditamento concesso ai sensi della D.G.R. n. 195/2012 e ss.mm. ed ii. fino all’esito dell’istruttoria, ovvero fino alla data del provvedimento di iscrizione nell’elenco regionale degli Organismi accreditati ai sensi della D.G.R. n. 1747/2018 e ss.mm. ed ii. o del provvedimento di rigetto);
oppure
a2) siano inseriti nell’elenco degli Organismi accreditati all’erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii. o abbiano presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii.;
e
b) siano inseriti nell’elenco degli Operatori legittimati all’erogazione dei servizi per il lavoro di cui all’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Politiche per il Lavoro n. 1367 del 20/07/2015 e ss. mm. ed ii.

Inoltre, per l'ammissibilità delle ATS è necessario che nella configurazione minima delle stesse siano presenti:
1) almeno un Ente di Formazione (accreditato all’erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 195 del 31/01/2012 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Formazione Professionale n. 1191/2012 e ss.mm. ed ii., e che abbia presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii.; oppure accreditato all’erogazione di servizi formativi ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii. o che abbia presentato istanza di accreditamento ai sensi della D.G.R. n. 1474 del 02/08/2018 e ss. mm. ed ii. e dell’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 653 dell’11/06/2019 e ss.mm. ed ii.;
2) almeno un Operatore legittimato all’erogazione dei servizi per il lavoro di cui all’Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale del Servizio Politiche per il Lavoro n. 1367 del 20/07/2015 e ss. mm. ed ii.
Per l’ammissibilità dell’operatore, sia in forma singola sia in forma associata, è necessario inoltre che lo stesso abbia una sede accreditata all’erogazione di servizi formativi in ciascuna provincia pugliese. [...]

ATTENZIONE: con Determinazione Dirigenziale n. 2 del 14 gennaio 2021 la scadenza dei termini per la presentazione delle istanze è stata prorogata alle ore 20:00 del 03/03/2021


Scarica la Scheda completa - [Scarica  .pdf  - 153 Kb][Apri   .pdf ]
Data Pubblicazione sul portale: 13 Novembre 2020
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II Fase, Garanzia Giovani, Lavoro, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 1,756 volte
Letto: 5,963 volte