Immagine associata al documento: Modalità di adesione alla moratoria per la restituzione finanziamenti Misure Microprestito, Nidi, Tecnonidi

In Evidenza . . .

Modalità di adesione alla moratoria per la restituzione finanziamenti Misure Microprestito, Nidi, Tecnonidi
Sulla base della deliberazione della Giunta Regionale 283/2020 del 5 marzo 2020, il pagamento delle rate di tutti i finanziamenti"NIDI", "Tecnonidi", "Microprestito" e "Fondo a favore delle Reti per l'Internazionalizzazione" è automaticamente sospeso dal mese di Marzo 2020 fino al mese di Agosto 2020 compreso. Qui... leggi » -     

Scheda Avviso Tecnonidi - Aiuti alle piccole imprese innovative

Immagine associata al documento: Scheda Avviso Tecnonidi - Aiuti alle piccole imprese innovativeAvviso a sportello a partire dal 19/09/2017
Con Delibera di Giunta regionale del 04/07/2017 è stato costituito il Fondo Tecnonidi, che ha dotazione iniziale di 30 Milioni di euro. La misura agevolativa è di competenza di Puglia Sviluppo S.p.A., ai sensi dell'Accordo di Finanziamento sottoscritto tra la Regione Puglia e Puglia Sviluppo in data 24/07/2017. L'attivazione della procedura telematica per l'invio delle domande preliminari è prevista per il 19/09/2017.

Cosa trovo in questa scheda?

Questa scheda contiene alcune informazioni sull'Avviso "TecnoNidi" rivolto alle imprese di piccola dimensione che intendano avviare o realizzare piani di investimenti a contenuto tecnologico nel territorio della Regione Puglia. Le informazioni presenti sono puramente indicative e potrebbero subire variazioni. Invitiamo tutte le persone interessate a prendere visione del bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 10/08/2017 n. 95 e successive modifiche e sul sito www.sistema.puglia.it/tecnonidi.

Chi può richiedere l'agevolazione?

Possono richiedere l'agevolazione imprese riconducibili ad una delle seguenti tipologie:
  • regolarmente costituite ed iscritte al registro delle Start-up innovative istituito ai sensi del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito in Legge n. 221 del 18/12/2012;
  • che hanno sostenuto costi di ricerca e sviluppo che rappresentino almeno il 10%del totale dei costi di esercizio in almeno uno dei tre anni precedenti la concessione dell'aiuto oppure, nel caso di una start-up senza dati finanziari precedenti, nella revisione contabile dell'esercizio finanziario in corso, come certificato da un revisore dei conti esterno, ovvero poter dimostrare attraverso una valutazione eseguita da un esperto esterno, che in un futuro prevedibile svilupperà prodotti, servizi o processi nuovi o sensibilmente migliorati rispetto allo stato dell'arte nel settore interessato e che comportano un rischio di insuccesso tecnologico o industriale ;
  • che dispongono del riconoscimento del Seal of excellence (Iniziativa pilota della Commissione europea nell'ambito del Programma Strumento PMI "Orizzonte 2020").
La misura è destinata alle piccole imprese, che, nel territorio della Regione Puglia, intendono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico (finalizzati all'introduzione di nuove soluzioni produttive/di servizi per la valorizzazione economica di risultati di conoscenze acquisite e delle attività del sistema della ricerca pubblica e privata) nelle aree di innovazione individuate.

Quali attività posso realizzare con l'aiuto della misura TecnoNidi?

Le iniziative proposte devono essere riconducibili ad una delle aree di innovazione di seguito riportate:
  • Manifattura sostenibile
    • Aerospazio
    • Beni strumentali
    • Trasporti
    • Altro manifatturiero (Tessile e abbigliamento, Mobili, Chimica, ecc.)
  • Salute dell'uomo e dell'ambiente
    • Agroalimentare
    • Ambiente
    • Energia sostenibile
    • Farmaceutico
    • Medicale e salute
  • Comunità digitali, creative e inclusive
    • Industria culturale
    • Innovazione sociale

Come presentare domanda di agevolazione?

L’istanza di accesso alle agevolazioni è redatta e inviata unicamente in via telematica attraverso la procedura online disponibile sul portale www.sistema.puglia.it alla sezione “TECNONIDI”. L’avvio della compilazione della domanda sarà possibile a partire dalle ore 12.00 del 19 settembre 2017.
Il percorso di accesso alle agevolazioni è così articolato:
  • Istanza preliminare redatta e inviata unicamente in via telematica;
  • Valutazione diretta ad accertarne l’esaminabilità con giudizio espresso da esperti indipendenti;
  • Colloquio finalizzato alla predisposizione dell’istanza definitiva di accesso;
  • Esame di ammissibilità;
  • Comunicazione dell’esito della valutazione. Le istanze di accesso alle agevolazioni vengono istruite da parte di Puglia Sviluppo secondo l’ordine cronologico di deposito.
Continua a leggere e scarica la Scheda completa - [Scarica  .pdf  - 370 Kb][Apri   .pdf ]
Data Pubblicazione sul portale: 10 Settembre 2017
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, TecnoNidi
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 16,826 volte
Letto: 264 volte