N.I.D.I. - FAQ

 

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento pdf, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ è elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 52 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 40 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 52 FAQ :..


27 - (D) Vorrei sapere cosa s'intende per fideiussione personale nel caso di associazione tra professionisti.

(R)
Si tratta di una fideiussione personale che è richiesta agli amministratori o agli associati con cui il fideiussore si obbliga per le obbligazioni contratte dalla società a seguito della sottoscrizione del contratto di agevolazione. Non è richiesta una polizza fideiussoria assicurativa o una fideiussione bancaria a pagamento.
26 - (D) Ho intenzione di avviare un'attività di bed & breakfast, sono casalinga e non ho nessua eserienza, posso comunque presentare la domanda di agevolazione?

(R)
Il bando richiede che siano verificate le competenze professionali dei richiedenti in rapporto all’iniziativa da avviare. In assenza di competenze specifiche l'iniziativa non può essere ammessa alle agevolazioni.
25 - (D) Posso usufruire delle agevolazioni del bando Nidi per avviare una nuova impresa con un contratto in franchising?

(R)
E' possibile avviare un'iniziativa in franchising. Tuttavia, né le fee d'ingresso, né le royalty sono finanziabili.
I beni devono essere acquistati da un soggetto che ha codice attività in Camera di Commercio idoneo alla vendita di tali beni.
24 - (D) Posto che sono ammissibili solo il 30% di investimenti per opere edili, qualora si superasse tale percentuale l'investimento non viene preso in considerazione in toto o viene calcolata solo una percentuale di tale quota?

(R)
Nel caso in cui le spese per opere edili eccedano la limitazione prevista dal bando, la totalità delle stesse dovrà comunque essere inserita in domanda ma l'agevolazione sarà calcolata nel limite previsto.
In tal caso, l'impresa dovrà dimostrare di disporre della liquidità necessaria per far fronte anche a tutte le spese non coperte dalle agevolazioni.
23 - (D) Si chiede se la spesa per le divisioni interne da realizzare, non in muratura ma con pareti attrezzate, sia da imputarsi alla voce di costo arredi e attrezzature.

(R)
Le pareti attrezzate in legno non sono da ricomprendersi tra le opere edili ma, considerando che la spesa per la loro realizzazione ha un costo di gran lunga superiore a quello che si potrebbe sostenere con altri investimenti aventi la medesima funzionalità, tali spese difficilmente sarebbero ammesse alle agevolazioni per mancanza di congruità della spesa.
Pag. 6 di 11 : Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. [10 Succ.]