Avviso Multimisura - Garanzia Giovani II Fase - FAQ

 

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento pdf, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ è elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 35 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 35 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 35 FAQ :..


  - (D) Con riferimento ad un componente del nostro raggruppamento è stato variato il Legale Rappresentante rispetto al dato risultante nella procedura di accreditamento. Come possiamo procedere?

(R)
L'acquisizione dei dati relativi ai singoli soggetti è prevista esclusivamente dal Sistema di accreditamento. A seguito della ricezione delle variazioni inviate via PEC, la documentazione viene verificata e sarà rilasciata un'autorizzazione che potra' essere allegata in fase di candidatura, barrando il nome del RL risultante a sistema.
  - (D) In merito alla domanda per la presentazione delle candidature per le misure 1C, 2A, 3, 5 e 5bis relativamente alla seconda fase di Garanzia Giovani, la pratica richiede di allegare obbligatoriamente il Formulario di progetto. Si chiede gentilmente di indicare dove vada reperito il modello di formulario che andrà compilato e caricato sulla piattaforma.

(R)
Il formulario/progetto, da allegare alla Domanda di candidatura, dovrà essere sviluppato secondo lo schema indicato al Par. 10 dell’Avviso:
1. Scheda informativa di presentazione del soggetto proponente (max 5 pagine);
2. Dati generali del progetto (max 5 pagine);
3. Descrizione analitica delle modalità di erogazione dei servizi:
1-A - Informazioni sul programma (max 2 pagine);
1-C - Orientamento specialistico o di II livello (max 4 pagine);
2-A - Formazione mirata all’inserimento lavorativo (max 5 pagine);
3 - Accompagnamento al lavoro (max 5 pagine);
5 e 5bis - Tirocinio extra-curriculare, anche in mobilità geografica (max 5 pagine);
4. Eventuale: descrizione dei compiti e ruoli di ciascun soggetto partecipante all’Associazione Temporanea di Scopo (max 5 pagine);
5. Dichiarazione ex artt. 46 e 47 del DPR. n. 445/2000 nelle quali si attesti la veridicità di tutte le dichiarazioni ed informazioni contenute nel progetto. Inoltre va trasmessa una Scheda informativa contenente i requisiti delle risorse umane coinvolte.
  - (D) In merito alla compilazione della domanda per la candidatura alle misure 2A, 1C, 2A, 3, 5 e 5bis, la pratica richiede come allegato obbligatorio il Formulario di progetto. Si chiede dove si possa reperire il modello di formulario da compilare o se, in alternativa questo venga generato in automatico dalla procedura telematica al termine della compilazione di tutti i pannelli.

(R)
Il formulario/progetto, da allegare alla Domanda di candidatura, dovrà essere sviluppato secondo lo schema indicato al Par. 10 dell’Avviso:
1. Scheda informativa di presentazione del soggetto proponente (max 5 pagine);
2. Dati generali del progetto (max 5 pagine);
3. Descrizione analitica delle modalità di erogazione dei servizi:
1-A - Informazioni sul programma (max 2 pagine);
1-C - Orientamento specialistico o di II livello (max 4 pagine);
2-A - Formazione mirata all’inserimento lavorativo (max 5 pagine);
3 - Accompagnamento al lavoro (max 5 pagine);
5 e 5bis - Tirocinio extra-curriculare, anche in mobilità geografica (max 5 pagine);
4. Eventuale: descrizione dei compiti e ruoli di ciascun soggetto partecipante all’Associazione Temporanea di Scopo (max 5 pagine);
5. Dichiarazione ex artt. 46 e 47 del DPR. n. 445/2000 nelle quali si attesti la veridicità di tutte le dichiarazioni ed informazioni contenute nel progetto. Inoltre va trasmessa una Scheda informativa contenente i requisiti delle risorse umane coinvolte.
  - (D) Gentilissimi,



in merito all' invio della domanda di presentazione delle candidature per le misure 1C, 2A, 3, 5 e 5bis, la pratica richiede, tra gli allegati obbligatori, il Formulario di progetto.



Si chiede dove è possibile reperire il modello di formulario da compilare o se questo viene generato in automatico dalla piattaforma a seguito della compilazione dei vari dati.



In attesa di un riscontro, si porgono



Cordiali saluti


(R)
Il formulario/progetto, da allegare alla Domanda di candidatura, dovrà essere sviluppato secondo lo schema indicato al Par. 10 dell’Avviso:
1. Scheda informativa di presentazione del soggetto proponente (max 5 pagine);
2. Dati generali del progetto (max 5 pagine);
3. Descrizione analitica delle modalità di erogazione dei servizi:
1-A - Informazioni sul programma (max 2 pagine);
1-C - Orientamento specialistico o di II livello (max 4 pagine);
2-A - Formazione mirata all’inserimento lavorativo (max 5 pagine);
3 - Accompagnamento al lavoro (max 5 pagine);
5 e 5bis - Tirocinio extra-curriculare, anche in mobilità geografica (max 5 pagine);
4. Eventuale: descrizione dei compiti e ruoli di ciascun soggetto partecipante all’Associazione Temporanea di Scopo (max 5 pagine);
5. Dichiarazione ex artt. 46 e 47 del DPR. n. 445/2000 nelle quali si attesti la veridicità di tutte le dichiarazioni ed informazioni contenute nel progetto. Inoltre va trasmessa una Scheda informativa contenente i requisiti delle risorse umane coinvolte.
  - (D) Si chiede cortese chiarimento per la compilazione e sottoscrizione dell'allegato 1 generato dalla procedura telematica.

Alla pagina 75482 del burp 157 del 12/11/2020 è riportato che l'allegato 1 dovrà essere compilato e presentato dal soggetto capofila con le sottoscrizioni di tutti i rappresentanti dei soggetti componenti dell'ATS, quindi se così fosse, il file generato deve riportare la firma digitale di tutti i sottoscrittori oppure la procedura genera tanti file quanto sono i componenti dell'ATS?

il dubbio sorge quando si legge l'allegato 1; quest'ultimo è strutturato per essere riferito al solo mandatario capofila e lo si evince nella parte in cui si dichiara di avere poteri in qualità di mandatario (e non mandante) degli enti partecipanti. lo stesso vale per la parte in cui il sottoscrittore consapevole delle sanzioni penali dichiara di essere mandatario (e non mandante) di tutti i soggetti partecipanti al costituendo RTS.

Per quanto detto si chiede un chiarimento sull'allegato1 in quanto è palese la contraddizione fra quanto scritto alla pag. 75482 e la struttura dello stesso allegato 1.

Quanto chiesto riveste notevole importanza per la chiarezza dei nostri rapporti con gli altri soggetti in questa fase di progettazione della proposta.

(R)
Come precisata ai paragrafi 8.2 e 12 dell'Avviso, la domanda, di cui all’allegato 1, presentata da un'Associazione Temporanea di Scopo già costituita alla domanda potrà essere sottoscritta dal solo soggetto capofila. Qualora l'Associazione Temporanea di Scopo non sia ancora costituita, la domanda dovrà essere sottoscritta da tutti gli operatori facenti parte della costituenda Associazione, Pgg. 75473 e 75482 del Burp n.157 del 12/11/2020.
Si precisa altresì che in caso di ATS costituenda, il soggetto che presenta la Domanda dichiara di essere designato e di agire in qualità di “Futuro Mandatario” dei soggetti partecipanti. Come infatti richiesto al Paragrafo 8.2 dell’Avviso “All’operatore Capogruppo spetta la rappresentanza esclusiva dei mandanti nei confronti dell’Amministrazione regionale per tutte le operazioni e gli atti di qualsiasi natura dipendenti dalla realizzazione dell’intervento.”
Pag. 5 di 7 : Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ.