Pass Laureati 2022 - FAQ

 

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento pdf, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ è elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 14 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 45 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 14 FAQ :..


  - (D) Una delle condizioni per di finanziabilità menzionate nell'Avviso è il conseguimento del 100% delle ore formative in modalità in presenza.
Questa condizione, però, è difficilmente realizzabile per alcuni Master già avviati e ad oggi non ancora conclusi, dato che l’emergenza Covid ha spinto le università ad offrire anche modalità ibride durante il periodo dell'emergenza.
In questi casi come vanno considerate quelle ore di formazione online realizzate durante il periodo dell'emergenza sanitaria?

(R)
Gentile utente,
tenuto conto delle restrizioni imposte dai DPCM adottati durante il periodo dello stato di emergenza legato alla diffusione del COVID-19 e considerato quanto disposto da questa stessa Amministrazione relativamente alla medesima questione in occasione di edizioni precedenti dell'Avviso pubblico Pass Laureati, va precisato che le ore di formazione originariamente in presenza e, in seguito, erogate online durante il periodo dello stato di emergenza sanitaria possono considerarsi in tutto e per tutto parificate alle ore di formazione erogata in aula.
  - (D) Il divieto di cumulo di cui al paragrafo 3.1, commi 2 e 3, deve ritenersi assoluto? Opera sempre e comunque?
Nel caso di sconti od altre agevolazioni concesse dal soggetto che eroga il Master, come va calcolata la “Quota di iscrizione” di cui al paragrafo 5.3 dell’avviso?

(R)
Gentile utente,
la nota del MEF n°310398 del 31/12/2021 chiarisce che:
“il divieto di doppio finanziamento, previsto espressamente dalla normativa europea, prescrive che il medesimo costo di un intervento non possa essere rimborsato due volte a valere su fonti di finanziamento pubbliche anche di diversa natura", mentre "il concetto di cumulo, viceversa, si riferisce alla possibilità di stabilire una sinergia tra diverse forme di sostegno pubblico di un intervento, che vengono in tal modo “cumulate” a copertura di diverse quote parti di un progetto/investimento". (...).
"È pertanto prevista la possibilità di cumulare all’interno di un unico progetto fonti finanziarie differenti "… a condizione che tale sostegno non copra lo stesso costo” (divieto di doppio finanziamento)”.

Fatta questa doverosa premessa, alla luce di quanto chiarito dal Ministero in merito ai due divieti ed in applicazione tanto dei principi richiamati dai Regolamenti (UE) 1303/2013 (Considerando 30 e 38) e 241/2021 (Considerando 62; Art. 9) quanto delle prescrizioni dell’avviso, a riscontro delle specifiche questioni proposte va precisato che:

1) fermo restando il divieto di doppio finanziamento, il “divieto di cumulare” più sostegni economici di natura pubblica rispetto alla medesima tipologia di spesa opera - coerentemente con quanto chiarito nella nota del MEF - nel solo caso in cui due o più fonti di finanziamento pubbliche vadano a sovrapporsi, in tutto o in parte, rispetto alla stessa spesa; al contrario, più forme di sostegno pubblico possono coesistere senza innescare il divieto di cumulo nel caso in cui ciascuna copra parti differenti della medesima spesa.

2) per “Quota di iscrizione” deve intendersi il costo definitivamente operato dal soggetto erogatore del Master, al netto di eventuali sconti, contributi o altre agevolazioni, per il quale il beneficiario richiede il rimborso a costi reali mediante il voucher formativo.
  - (D) Buongiorno,
I master di tipologia C devono necessariamente superare le 500 ore in aula per essere finanziabili?

(R)
Gentile utente,
a riscontro della Sua richiesta si precisa che, ai sensi della Legge regionale 26 maggio 2009, n. 12 (BURP n. 78 del 29-5-2009) avente ad oggetto "Misure in tema di borse di studio a sostegno della qualificazione delle laureate e dei laureati pugliesi", anche i Master erogati dagli istituti di formazione avanzata "devono avere una durata complessiva non inferiore a 800 ore, di
cui almeno 500 di formazione in aula, e comunque almeno il 30 per cento di stage con riferimento alla durata complessiva prevista per il master.".
Del resto il medesimo principio è riportato nella nota 2) a piè di pagina (pag. 7), riferita proprio ai Master di tipologia c)
  - (D) Buongiorno,
dopo aver letto attentamente l'avviso e averlo confrontato con i relativi documenti allegati rilevo dei refusi di cui sono a chiederVi conferma:

1) il richiamo all'allegato riportato con la lettera B a pag. 7 dell'avviso - destinato ad attestare l'esperienza decennale per gli Istituto di formazione avanzata di cui alla lett. c) - deve intendersi riferito invece all'allegato A?

2) il richiamo all'allegato riportato con la lettera E a pag. 16 dell'avviso ("...da riepilogare analiticamente nel dettaglio per singola spesa nell'apposito Allegato E..."), deve intendersi riferito invece allegato D?

(R)
Gentile utente,
confermiamo che in entrambi i casi non può che trattarsi di meri errori materiali, visto e considerato (per il punto 1) la specifica funzione di ciascun allegato e (per il punto 2) l'assenza di un allegato sub lett. E a servizio dell'avviso.

Conseguentemente si precisa che:
1) il richiamo all'allegato riportato con lettera B) a pag. 7 dell'avviso (paragrafo 2.1, lett. c) deve intendersi correttamente riferito, invece, all'allegato A) denominato "DSAN PASS LAUREATI 2022 - MASTER DI TIPOLOGIA C".

2) il richiamo all'allegato riportato con lettera E) a pag. 16 dell'avviso (paragrafo 8.1, III cpv) deve intendersi correttamente riferito, invece, all'allegato D) denominato "RIEPILOGO DELLE SPESE RENDICONTATE AI FINI DEL RIMBORSO".
  - (D) Buongiorno,
vorrei cortesemente sapere se esiste una lista con i bandi finanziabili oppure avere maggiori informazioni in merito in quanto dall'avviso non mi è molto chiaro. Inoltre, vorrei capire quali sarebbero i finanziamenti relativi a vitto e alloggio poichè sullìavviso rimanda ad una tabella che non ho trovato. Grazie.

(R)
Gentile utente,
l'avviso - alla cui attenta lettura si rimanda al solo fine di evitarLe di incorrere in errori che potrebbero pregiudicare la Sua candidatura - non finanzia i Master o le Università/Enti di formazione bensì ciascun singolo laureato, candidato con una personale e specifica proposta formativa.
Pertanto non esiste un "elenco di master ammissibili" né un "elenco di Università/Enti di formazione" (di cui non siamo procacciatori d'affari).
Inoltre l'importo della sovvenzione a copertura dei costi di "Viaggio/Vitto/Alloggio" può essere estrapolato, caso per caso, unicamente dalle tabelle allegate all'avviso e pubblicate nel corpo dello stesso (paragrafo 5, pagine 11, 12, 13).
Pag. 1 di 3 : 1 2 3 Succ.