Obbligo di pagamento dell'imposta di bollo sulle Convenzioni di tirocinio extracurriculare. Comunicazione di interruzione del periodo di esenzione previsto per gli anni 2021 e 2022

Immagine associata al documento: Obbligo di pagamento dell'imposta di bollo sulle Convenzioni di tirocinio extracurriculare. Comunicazione di interruzione del periodo di esenzione previsto per gli anni 2021 e 2022 La presente nota per confermare che, ai sensi dell'art. 2, all. A, DPR 642/1972, le convenzioni per l'attivazione dei tirocini extracurriculari sono soggette all'imposta di bollo del valore di 16,00 - fatte salve le tassative ipotesi di esenzione individuate dallo stesso decreto (artt. 16 e 27bis Tab. B), nonché dall'art. 82, comma 5, Dlgs. 117/2017, ovvero eventuali ipotesi di temporanea esenzione previste da normativa ad hoc (cfr art. 10bis L. 69/2021 e art. 1, comma 731 L. 234/2021, circ. Agenzia delle Entrate n. 3 del 4 febbraio 2022) - e comunicare che, alla data del 31 dicembre 2022, è scaduta l'esenzione dell'imposta di bollo prevista per gli anni 2021 e 2022 dalla specifica normativa da ultimo richiamata.
Pertanto, per le convenzioni di tirocinio extracurriculare sottoscritte a far data dal 01.01.2023, è obbligatorio il pagamento dell'imposta di bollo del valore di € 16,00.
Il suddetto obbligo è relativo alla sola Convenzione e non si estende anche al Progetto formativo individuale ed alla eventuale documentazione allegata (es. le autodichiarazioni dei soggetti ospitanti), ed è di norma a carico del soggetto ospitante, fatti salvi diversi accordi in tal senso sottoscritti con il soggetto promotore.

Continua a leggere e scarica la Circolare       - [Scarica  .pdf  - 317 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 15 Febbraio 2023
Fonte: Sezione Politiche e Mercato del Lavoro
Aree Tematiche: Politiche per lo Sviluppo, Sistema Puglia, Politiche e Mercato del Lavoro, Tirocini extracurriculari (L.R. 26/2023)
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 540 volte
Letto: 593 volte