Seconda giornata del BioInItaly Investment Forum - South Edition

Immagine associata al documento: Seconda giornata del BioInItaly Investment Forum - South Edition Il palcoscenico per l'Arena Investment Meeting: 6 progetti di bioeconomia circolare presentati a una platea di investitori
Delli Noci: "Così coniughiamo economia ed ecologia"


Lecce, 12 aprile 2022 - Prodotti per l'industria nutraceutica, cosmetica, farmaceutica, alimentare e fitosanitaria ottenuti dal recupero delle acque reflue dell'olio di oliva; capi di moda sostenibili; processi innovativi per la produzione di bioplastica da biomassa residua; funghi utilizzati per produrre materiali ad alte prestazioni; pannelli acustici generati da biomateriali di scarto e da sottoprodotti agricoli e industriali; soluzioni capaci di trasformare un appezzamento di terreno marginale in regioni aride e calde in una fonte di biomassa.

Sono questi i 6 progetti di economia circolare presentati oggi durante la giornata conclusiva del "BioInItaly Investment Forum - South edition", prima edizione pugliese dell'evento di riferimento per l'innovazione nel campo delle biotecnologie e della bioeconomia circolare, organizzato da Federchimica Assobiotec, Cluster Nazionale della Bioeconomia circolare Spring e Intesa Sanpaolo Innovation Center, in collaborazione con Regione Puglia, Puglia Sviluppo e con il supporto di ITA, Invest in Italy, LGCA e Bioeconomy Ventures.

I progetti appartengono a sei imprese innovative italiane, di cui tre pugliesi: si tratta di Bioenutra di Ginosa, (Taranto); Fortunale di Cassano delle Murge (Bari); Hackustica di San Vito dei Normanni (Brindisi); Galatea Biotech di Milano; Mogu di Varese e Wakonda di Roma.

Di fronte ad un panel di investitori ed esperti della finanza, durante l'Arena Investment Meeting, momento clou della seconda giornata del Forum, le sei Pmi e startup hanno presentato le proprie concrete soluzioni per uno sviluppo e una crescita sostenibile del Paese.

"Queste startup e Pmi innovative - ha commentato a margine l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci - grazie all'evento che abbiamo fortemente voluto portare in Puglia e nel Sud Italia, hanno incontrato potenziali investitori che credono nei progetti di bioeconomia circolare per uno sviluppo sostenibile dell'Italia. Aver favorito questo incontro è un passo importante che può coniugare economia ed ecologia. Questo evento nelle sue quattordici edizioni nazionali ha permesso di raccogliere oltre 70 milioni di euro a favore di aziende innovative biotecnologiche e di progetti di impresa. L'auspicio è che gli investitori riservino altrettanta fiducia alle startup e alle Pmi innovative che hanno presentato oggi i loro progetti".

Continua a leggere e scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 451 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 12 Aprile 2022
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Internazionalizzazione, Politiche per lo Sviluppo, Sezione Internazionalizzazione, Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 28 volte
Letto: 152 volte