Nautica da diporto pugliese negli Emirati Arabi Uniti per Dubai International Boat Show

Immagine associata al documento: Nautica da diporto pugliese negli Emirati Arabi Uniti per Dubai International Boat Show Delli Noci "Così valorizziamo uno dei comparti più attivi della nostra economia blu. Relazioni Puglia-EAU in saldo attivo da oltre 10 anni"

La Regione Puglia, con i suoi 865 chilometri di costa e l'interesse per la blue economy, vola a Dubai per accompagnare una delegazione di imprese alla più grande fiera annuale dedicata alla nautica da diporto nei Paesi del Golfo. L'evento è Dubai International Boat Show in programma dal 9 al 13 marzo 2022 a Dubai Harbour, quartiere sul mare a Dubai Marina che vanta il terminal crociere più avanzato della regione. Ad organizzare la partecipazione pugliese, la Sezione Promozione del Commercio, Artigianato ed Internazionalizzazione delle Imprese, in collaborazione con Puglia Sviluppo.
Considerando i numeri della precedente edizione (26.900 visitatori professionali e 845 espositori) e il successo crescente della manifestazione, Dubai International Boat Show è diventata per le aziende produttrici di componenti, attrezzature e sistemi di navigazione che offrono soluzioni all'avanguardia, una vetrina di spicco in un mercato denso di opportunità. Tra loro ci saranno quest'anno anche le imprese della delegazione pugliese.
"Promuovere sui mercati esteri il settore della nautica per una regione come la Puglia circondata per tre quarti dal mare vuol dire esaltare un settore che aggancia trasporti, turismo, pesca, tutti comparti strategici della nostra economia blu. Saremo lì non solo per rafforzare l'immagine del settore della nautica da diporto pugliese, ma anche per creare nuove opportunità di collaborazione con i principali operatori internazionali e presentare prodotti e attrezzature innovative. Il mercato emiratino è di grande interesse per la Puglia. Le nostre esportazioni sono in saldo attivo da oltre 10 anni (cioè superano il valore delle importazioni) e nei primi nove mesi del 2021 abbiamo totalizzato un valore export verso gli Emirati che supera i 22,5 milioni di euro. Il mercato emiratino inoltre è in rapida espansione e caratterizzato da una forte spinta all'innovazione, ma non è semplice avvicinarsi ad esso. Per questo abbiamo organizzato nei giorni scorsi un incontro di orientamento rivolto alle imprese che parteciperanno a Dubai International Boat Show, al quale hanno preso parte, tra gli altri, gli esperti di settore dell'Ice-Ufficio di Dubai, e il console italiano a Dubai. Con queste premesse, siamo certi che le nostre imprese riusciranno ad incrementare relazioni commerciali e collaborazioni, considerando anche il fermento determinato dalla concomitanza con Expo Dubai".
La Regione Puglia, in collaborazione con Puglia Sviluppo e con l'Agenzia Ice-Ufficio di Dubai organizzerà per ogni azienda della delegazione agende di incontri d'affari con potenziali partner individuati dall'Agenzia Ice. Tra le offerte della fiera anche un ampio calendario di eventi e conferenze dedicati ai professionisti e agli operatori di settore.
La delegazione pugliese è costituita dalle imprese Bocca di Puglia di Brindisi, Boost Marine di Taviano (Le), Cantiere navale Danese di Brindisi, Janco Best di Modugno (Ba), Thermowell di Lecce, accompagnate dal Distretto produttivo della Nautica da Diporto in Puglia.
Saranno ospitate nello spazio espositivo della Regione Puglia all'interno dell'area ESS (Equipment, Supplies and Services). Ciascuna azienda disporrà di una postazione di lavoro personalizzata nella quale potrà svolgere incontri BtoB con gli operatori internazionali.

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 467 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 08 Marzo 2022
Aree Tematiche: Internazionalizzazione, Politiche per lo Sviluppo, Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 26 volte
Letto: 166 volte