Verso Expo Dubai - La Puglia della green economy a Wetex 2021

Immagine associata al documento: Verso Expo Dubai - La Puglia della green economy a Wetex 2021 Delli Noci: "Mercato strategico per la Puglia. Nel 2021 esportazioni pugliesi in crescita del 16% in Medio Oriente e Nord Africa"

Le politiche regionali per l’internazionalizzazione puntano agli Emirati Arabi Uniti quale mercato strategico per la Puglia. Prosegue così il ciclo di eventi iniziato a giugno che culminerà con la partecipazione della Regione Puglia ad Expo Dubai. Dopo i seminari web di giugno e luglio sulle caratteristiche ed opportunità del mercato emiratino, il prossimo passo è la partecipazione a Wetex 2021 , in programma a Dubai dal 5 al 7 ottobre 2021.

Si tratta della più importante manifestazione fieristica negli Emirati Arabi Uniti, dedicata alla filiera delle tecnologie ambientali e delle energie rinnovabili e al trattamento delle acque, vetrina di spicco per la presentazione di nuovi prodotti e soluzioni sostenibili per un’ampia area del mondo che comprende sia i Paesi del Medio Oriente che del Nord Africa. Ad organizzarla la Dewa (Dubai Electricity & Water Authority), ente del governo di Dubai tra i maggiori acquirenti di tecnologie per il settore idrico e l’industria energetica ed ambientale.

La Regione Puglia (Sezione Internazionalizzazione), in collaborazione con Puglia Sviluppo, accompagnerà una delegazione di aziende di settore che avranno a disposizione oltre ad uno spazio espositivo personalizzato all’interno del padiglione regionale, la disponibilità di una piattaforma di matchmaking per l’organizzazione di incontri con potenziali partner e buyer e la possibilità di partecipare a conferenze di alto profilo dedicate alle nuove tecnologie per la green economy. “Stiamo puntando con grande attenzione su un mercato strategico per la Puglia – ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci – non solo per le opportunità rappresentate dagli Emirati Arabi Uniti, caratterizzati da un grande fermento per la realizzazione di opere civili sia pubbliche che private, ma per l’intera aerea del Medio Oriente e del Nord Africa. Nonostante la congiuntura difficile, nei primi sei mesi del 2021 abbiamo esportato in quest’area beni per quasi 192 milioni di euro, il 16 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Si tratta di un mercato che presenta margini di sviluppo ancora ampi per la Puglia. In questo senso si inserisce la partecipazione regionale alla fiera Wetex dedicata all’ambiente e alla green economy, che anticipa la prima settimana pugliese ad Expo Dubai. Con i risultati raggiunti nelle energie rinnovabili, nelle tecnologie ambientali e nell’edilizia sostenibile portiamo a Wetex il meglio dell’esperienza pugliese nella green economy e apriamo la strada a nuove relazioni commerciali per le nostre imprese”.

[...]

Continua a leggere e scarica il Comunicato Stampa

    - [Scarica  .pdf  - 482 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 04 Ottobre 2021
Fonte: Ufficio Stampa
Aree Tematiche: Internazionalizzazione, Politiche per lo Sviluppo, Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 45 volte
Letto: 177 volte