Ripresa dei tirocini extracurriculari: riscontro ai quesiti formulati in esito all'adozione dell'ordinanza regionale n. 240 del 19 maggio 2020

Immagine associata al documento: Ripresa dei tirocini extracurriculari: riscontro ai quesiti formulati in esito all'adozione dell'ordinanza regionale n. 240 del 19 maggio 2020 Di seguito si fornisce riscontro ai quesiti formulati in esito all'adozione dell'ordinanza regionale n. 240 del 19 maggio 2020 relativa alla ripresa dei tirocini extracurricolari


FAQ:
Un'azienda che fruisce della cassa integrazione (ordinaria, straordinaria, in deroga o di Fondo d'Integrazione Salariale) a seguito della sospensione dell'attività imposta dalle disposizioni di contenimento e gestione dell'emergenza da COVID 19 deve interrompere i tirocini attualmente ospitati o può riperderli e attivare dei nuovi?

Risposta:
l'art. 3 della L.R. n. 23/2013 sul punto dispone che i soggetti ospitanti non devono avere "effettuato licenziamenti nei dodici mesi che precedono l'attivazione del tirocinio, salvo che per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, o attivato procedure di cassa integrazione, anche in deroga, per lavoratori con mansioni equivalenti a quelle cui si riferisce il progetto formativo".
In ragione di tanto, la circostanza di aver avviato le procedure per la cassa integrazione osta all'attivazione di nuovi tirocini, ma non osta alla prosecuzione dei tirocini già avviati

FAQ:
Salvo specifici accordi con le organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative che permettano l'attivazione di tirocini, possono essere avviati nuovi tirocini solo per attività per le quali i soggetti ospitanti non fruiscono di CIG straordinaria e CIG in deroga (considerata equivalente nell'ordinamento alla straordinaria)?

Risposta:
Invero la norma si limita a prevedere che il soggetto ospitante non deve aver avviato le procedure di cassa "per lavoratori con mansioni equivalenti a quelle cui si riferisce il progetto formativo"

FAQ:
In caso di fruizione di CIG ordinaria o Fis ci confermate che non è possibile l'attivazione di nuovi tirocini?

Risposta:
Si

FAQ:
In caso in cui il tutor del tirocinante sia coinvolto in una procedura di cassa e abbia una riduzione dell’orario di lavoro è possibile mantenere lo stesso tutor assicurando comunque il raggiungimento degli obiettivi formativi?

Risposta:
No non è possibile. Occorre, per le ore di fruizione della CIG, nominare un uovo tutor

FAQ: O è prevista la possibilità di designare due tutor a copertura delle 30 ore totali previste?

Risposta:
potranno essere designati due tutor. Dovrà essere prodotta appendice al progetto formativo. Per i tirocini finanziati con Garanzia Giovani, l’appendice dovrà essere caricata al sistema informativo unitamente alla scansione del registro del bimestre di riferimento.

FAQ:
Se invece il tutor del tirocinante è coinvolto al 100% dalla procedura di cassa si può optare per una sostituzione del tutor?

Risposta:
potranno essere designati due tutor. Dovrà essere prodotta appendice al progetto formativo. Per i tirocini finanziati con Garanzia Giovani, l’appendice dovrà essere caricata al sistema informativo unitamente alla scansione del registro del bimestre di riferimento.

FAQ:
Per i tirocini di Garanzia Giovani per le appendici relative alla RCT come dobbiamo comportarci?

Risposta:
le appendici dovranno essere caricate al sistema informativo unitamente alla scansione del registro del bimestre di riferimento.

FAQ:
Per i tirocini finanziati da Garanzia Giovani, la variazione dei calendari per quali periodi può essere effettuata?

Risposta:
La variazione deve tener conto del periodo di sospensione Covid e, quindi, 10 marzo 2020 (data di entrata in vigore del DPCM del 9 marzo 2020) 27 maggio 2020 (data prevista dalla determinazione adottata dal dirigente della Sezione Promozione e Tutela del lavoro n. 747/2020). Ovviamente prima deve essere aggiornato il calendario su Sistemapuglia solo dopo potrà essere riavviato il tirocinio.
Per i tirocini il cui progetto formativo è stato trasmesso a partire dal 28/05/2020 ma per cui era stato già definito un calendario includendo i giorni in cui c'è stata la sospensione per COVID, gli enti possono richiedere la riapertura della pratica tramite il canale Supporto Tecnico. Si ricorda che il tirocinio può considerarsi avviato non prima della trasmissione del progetto formativo tramite la procedura telematica su Sistemapuglia.   -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 29 Maggio 2020
Fonte: Sezione promozione e tutela del lavoro
Aree Tematiche: Garanzia Giovani, Sistema Puglia, Lavoro, Formazione Professionale, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 4,177 volte