Mi Formo e Lavoro, indennità NETTA o LORDA - chiarimenti

Immagine associata al documento: Mi Formo e Lavoro,  indennità NETTA o LORDA - chiarimenti A fronte di numerose richieste pervenute sul tema, si chiarisce quanto segue.
L'indennità percepita per i corsi Mi Formo e Lavoro è assimilata a reddito da lavoro dipendente, pertanto, sull'indennità erogata si applicano le norme previste dal TUIR per la suddetta tipologia di reddito.
E' dunque corretto che sia prevista la ritenuta alla fonte.
Tuttavia, se alla data di corresponsione dell'importo, nel corso del periodo d'imposta, non sono stati generati altri redditi, il sostituto di imposta (in questo caso l'ente di formazione), previa sottoscrizione di dichiarazione sostitutiva di atto notorio da parte del destinatario, può corrispondere direttamente il lordo, se l'importo corrisposto rientri nella no tax area.
Laddove fosse stato corrisposto il netto e non vi fossero nell'esercizio finanziario di riferimento altri redditi, in sede di conguaglio IRPEF, previa presentazione del modello Unico, verrà corrisposta la differenza.       -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 07 Aprile 2020
Fonte: Centro Servizi Sistema Puglia
Aree Tematiche: Politiche e Mercato del Lavoro, Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Mi Formo e Lavoro
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 1,485 volte