A Bari la prima tappa del roadshow ''Puglia Competenze'', incontri itineranti a sostegno della formazione per l'internazionalizzazione delle imprese

Immagine associata al documento: A Bari la prima tappa del roadshow ''Puglia Competenze'', incontri itineranti a sostegno della formazione per l'internazionalizzazione delle imprese Si svolgerà domani, giovedì 4 luglio 2019, alle ore 15.00 presso la Sala del Consiglio di Confindustria a Bari (via Giovanni Amendola 172), il primo appuntamento del roadshow itinerante "Puglia Competenze".

Il workshop ed il relativo roadshow, sviluppati in collaborazione tra Regione Puglia e Confindustria Puglia, vogliono fare il punto sulle competenze necessarie per sostenere i percorsi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese pugliesi, sensibilizzando gli operatori economici regionali e gli stakeholders sulle opportunità connesse alla globalizzazione e alla digitalizzazione, che per essere colte necessitano di capitale umano altamente specializzato.

All'incontro parteciperanno l'Assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Sebastiano Leo, Salvatore Toma di Confindustria Puglia, Amerigo Lombardi della Fondazione Giacomo Brodolini, Filippo Fasulo in qualità di Direttore Centro Studi della Fondazione Italia-Cina e Daniela Cupertino di ARTI-Regione Puglia.

"Con questo roadshow - spiega l'Assessore regionale Sebastiano Leo - gireremo tutte le province pugliesi, perseguendo il duplice obiettivo di ascoltare le piccole e medie imprese della nostra regione per comprendere, ancor più nel dettaglio, i fabbisogni formativi specifici necessari a sviluppare percorsi di internazionalizzazione virtuosi nei mercati con il più alto tasso di crescita dell'economia globale e di raccontare ai medesimi operatori economici come la Regione Puglia stia sviluppando una serie di interventi finalizzati al rafforzamento delle competenze del capitale umano pugliese. Il capitale umano è il fattore strategico di vantaggio competitivo per le imprese ed, in generale, per il territorio regionale. Il nostro obiettivo è dialogare con il tessuto economico produttivo, per sostenere una formazione aderente ai trend del mercato globale, garantendo dunque competitività ed occupazione. "È fondamentale orientare le competenze verso il potenziamento e lo sviluppo dell'area digitale, capaci di implementare l'arte dello storytelling pugliese", commenta Salvatore Toma, coordinatore gruppo tecnico moda di Confindustria Puglia.

"Tramite questo importante canale di comunicazione nazionale ed internazionale, i nostri settori di maggior appeal potranno trovare la giusta strada per nuovi mercati. Il made in Apulia, per potersi posizionare in mercati diversificati, necessita della capacità di far rete sul territorio".

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 112 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 03 Luglio 2019
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Formazione, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 231 volte
Letto: 236 volte