Borraccino incontra vertici CNA Puglia

Immagine associata al documento: Borraccino incontra vertici CNA Puglia Una nota dell'assessore Mino Borraccino: "Oggi, in qualitÓ di Assessore regionale allo Sviluppo, ho incontrato a Taranto i vertici regionali di C.N.A. (Confederazione nazionale dell'Artigianato).

Abbiamo discusso dei possibili interventi a favore di una categoria spesso lasciata sola.

A tal proposito ho rassicurato circa l'attenzione della Regione Puglia per la promozione, la valorizzazione ed il recupero dei mestieri dell'artigianato tradizionale non solo come elemento di conservazione di aspetti storici della vita dei Pugliesi, ma anche come leva per la creazione di occupazione giovanile nell'ambito del settore artigianale.

Non si tratta quindi di mantenere soltanto la memoria di una societÓ passata, con i suoi usi e costumi. Si tratta invece di ridare vita agli antichi mestieri, attualizzandoli fino a trovare nel loro recupero nuove opportunitÓ occupazionali.

GiÓ nel 2015 la Giunta Regionale definý il sistema per il riconoscimento della qualifica di "bottega-scuola" e le modalitÓ di attribuzione del titolo di "maestro artigiano" con l'obiettivo di salvaguardare settori e tecniche produttive a rischio di scomparsa e di dare risposta al problema della trasmissione delle conoscenze e del ricambio generazionale, creando in tal modo nuova imprenditorialitÓ nel settore.

La problematica ha poi trovato un punto di approdo significativo con la recente Legge regionale n. 26 del 19 giugno 2018. Questo strumento normativo ha definito la disciplina dell'apprendistato e ha formalizzato le norme in materia di "bottega-scuola". Si prevedono interventi coordinati volti alla creazione di occupazione giovanile nell'ambito dei mestieri tradizionali di qualitÓ mediante lo sviluppo di produzioni di nicchia, l'innovazione tecnologica di processo e di prodotto e l'interscambio di competenze.

╚ utile e opportuno che la CNA informi gli aderenti sulle opportunitÓ previste dalla Legge, che Ŕ stata emanata proprio per venire incontro alle esigenze pi¨ volte manifestate dalla categoria.

Infine ho proposto un aggiornamento del tavolo con la proposta di un piano completo di interventi da realizzare per la categoria"

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 113 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 14 Dicembre 2018
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 134 volte
Letto: 171 volte