Progetti di inclusione per persone in esecuzione penale. Venerdý 21 aprile, h. 10.30, conferenza stampa nel Carcere di Lecce con Leo, Cantone e Palomba.

Immagine associata al documento: Progetti di inclusione per persone in esecuzione penale. Venerdý 21 aprile, h. 10.30, conferenza stampa nel Carcere di Lecce con Leo, Cantone e Palomba. L'assessore all'istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo presenterÓ alla stampa il nuovo bando regionale "Iniziativa sperimentale di inclusione sociale per le persone in esecuzione penale", ad esito dei protocolli tra Regione Puglia e Ministero della Giustizia relativi ai rischi di esclusione sociale dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertÓ personale e degli accordi tra Regione Puglia e Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria.

Il bando, finanziato con risorse comunitarie, prevede percorsi formativi finalizzati al rilascio delle qualifiche professionali riferite alle figure facenti parte del Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia (RRFP) e percorsi individualizzati di inclusione sociale, con un ruolo attivo delle rispettive Direzioni degli stessi Istituti di Pena nella individuazione dei destinatari della misura.

L'incontro con i giornalisti avrÓ luogo direttamente presso la Casa Circondariale di Lecce, via Paolo Perrone 4, venerdý 21 aprile p.v. alle ore 10.30.

Al fine di agevolare gli ingressi presso la struttura, i giornalisti sono invitati a presentarsi circa mezz'ora prima dell'inizio dell'incontro.

Alla conferenza stampa parteciperanno anche il dott. Carmelo Cantone, Provveditore dell'Amministrazione Penitenziaria di Puglia e Basilicata, il dott. Claudio Palomba, Prefetto di Lecce, la dott.ssa Rita Russo, Direttore del Carcere di Lecce.

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 91 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 18 Aprile 2017
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 313 volte
Letto: 604 volte