Pugliesi nel mondo protagonisti del concorso "Memorie Migranti"

Immagine associata al documento: Pugliesi nel mondo protagonisti del concorso "Memorie Migranti" ╚ con orgoglio e soddisfazione che comunichiamo la notizia della premiazione di due video produzioni pugliesi alla XII edizione del concorso "Memorie Migranti", indetto dal prestigioso Museo Regionale dell'Emigrazione "Pietro Conti" di Gualdo Tadino (PG).
Marina Gabrieli di Lecce si Ŕ aggiudicata la sezione "Master" con il video "Storie di migranti in terra d'Arneo", mentre per la categoria "Andati in onda" ha vinto Brunella Fili di Bari col video "Emergency Exit - young italians abroad".
Queste due produzioni vanno a rappresentare a tuttotondo il fenomeno dell'emigrazione italiana, abbracciando idealmente sia il fenomeno migratorio storico, rappresentato dai migranti intervistati in "Storie di Migranti in Terra d'Arneo", sia la nuova mobilitÓ giovanile, raccontata nel docutrip "Emergency Exit". Due punti di vista differenti ma anche due diversi registri cinematografici per rappresentare il medesimo fenomeno, l'emigrazione, raccontato da chi Ŕ tornato dopo una vita trascorsa lontano da casa e da chi ha da poco intrapreso un'esperienza lavorativa all'estero. Due generazioni non adiacenti, quella dei nonni e dei nipoti, entrambe legate dalla medesima sofferta scelta di andare all'estero per costruire un avvenire migliore.
Allo stesso tempo queste due opere lasciano trapelare anche le tante diversitÓ tra l'emigrazione storica e quella contemporanea: differenti dal passato sono i Paesi e le mete individuate da chi parte oggi, le strategie migratorie, i profili professionali ma anche il rapporto con la propria terra di origine e la consapevolezza delle opportunitÓ offerte dal paese ospitante. In un mondo in cui le distanze geografiche sono state notevolmente ridotte dall'avvento della comunicazione digitale e delle compagnie aeree low-cost, Ŕ mutata anche la percezione della nostalgia e della reversibilitÓ della scelta compiuta, a favore di una pi¨ piena soddisfazione per l'appagamento del desiderio di realizzazione professionale e di miglioramento delle proprie aspettative.
Si sottolinea, inoltre, che i video vincitori provenienti dalla Puglia sono frutto della sensibilitÓ e della professionalitÓ di due giovani donne pugliesi che hanno trovato nelle istituzioni regionali il terreno fertile in cui far germogliare i propri talenti. Per "Emergency Exit", prodotto dalla Officinema DOC, c'Ŕ stato il patrocinio del Servizio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia con l'Apulia Film Commission mentre per "Storie di Migranti in Terra d'Arneo", prodotto dalla GianetMedia-web tv per conto del GAL Terra D'Arneo, c'Ŕ stato il sostegno del network dei Laboratori dell'Emigrazione (LABE), ovvero della rete territoriale decentrata dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale locale dell'emigrazione creata dai Gruppi di Azione Locale (GAL) pugliesi in collaborazione con il Servizio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia.
Questo grandissimo risultato Ŕ un implicito riconoscimento per le politiche messe in campo dalla Regione Puglia con l'obiettivo di promuovere la cultura dell'emigrazione e di sensibilizzare sul tema la comunitÓ regionale, di cui i pugliesi nel mondo sono parte integrante.
Tantissimi auguri quindi per questi importanti premi alle due vincitrici pugliesi del concorso video "Memorie Migranti"!
      -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 22 Aprile 2016
Fonte: Servizio Pugliesi nel Mondo
Redazione: Redazione Pugliesi nel Mondo
Letto: 82 volte