Leo: parte la rete dei servizi pubblico-privato per il lavoro

Immagine associata al documento: Leo: parte la rete dei servizi pubblico-privato per il lavoro "Con l'Atto Dirigenziale approvato oggi dai miei Uffici si dà finalmente concretezza alla costruzione della rete pubblico-privato dei Servizi per il Lavoro".
Lo dichiara l'assessore al Lavoro, Sebastiano Leo.
Tutti i soggetti interessati potranno candidarsi a partire dal prossimo 27 luglio, esclusivamente con modalità telematica sul sito Sistema Puglia, per essere inseriti nell'apposito Albo dei soggetti accreditati.
"Mentre difendiamo, a livello nazionale, la centralità del servizio pubblico chiedendo al Governo di rivedere le scelte contenute nello schema di attuazione del Jobs Act, ipercentralista e al tempo stesso privo di ogni credibile copertura finanziaria, sperimentiamo forme nuove di collaborazione che consentano ad altri soggetti di affiancare i nostri Centri per l'Impiego nel rendere ai cittadini pugliesi un servizio fondamentale. Negli ultimi 15 anni l'Italia, con i suoi Governi centrali, ha investito meno di tutti gli altri nei servizi per il lavoro. Alcune Regioni hanno voluto e saputo costruire sistemi di Servizi che tra mille difficoltà hanno continuato a rendere i servizi indispensabili.

Ora occorre coinvolgere quegli attori che possono fornire servizi di qualità, secondo standard fissati dalla Regione. Anche in questo caso la Regione Puglia ha scelto di darsi standard rigorosi per consentire una selezione seria e trasparente dei soggetti chiamati a gestire risorse pubbliche. Così diamo gambe a quella prima, faticosa ma importante, sperimentazione avviata con il Programma Garanzia Giovani Puglia, che è servito anche a noi per testare il sistema dei soggetti presenti sul territorio e la loro capacità di offrire risposte concrete.

Comuni, Università e scuole, Agenzie per il lavoro, Fondazione Consulenti per il lavoro, strutture sindacali e datoriali; i soggetti potenzialmente chiamati a partecipare sono numerosi. Ma tutti dovranno dimostrare costantemente di possedere i requisiti rigorosi fissati dall'Avviso che saranno oggetto di un controllo assai attento da parte delle strutture amministrative".       -          
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 20 Luglio 2015
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Lavoro, Politiche per lo Sviluppo, Accreditamento Servizi per il Lavoro
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 2,470 volte