Scheda Mobilità Transnazionale

Immagine associata al documento: Scheda Mobilità Transnazionale L'Avviso si compone di n. 2 Linee di intervento:
  • Linea n. 1: azioni di raccordo scuola-lavoro attraverso stage in azienda in altre regioni italiane o in Paesi europei (diversi dall'Italia):
    L'azione offre agli studenti iscritti al IV e V anno di tutti gli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria statali, agli allievi della II^ e III^ annualità dei percorsi triennali di IeFP e agli allievi della I^ e II^ annualità delle Fondazioni ITS, la possibilità di effettuare stage/tirocini formativi presso aziende ubicate in un'altra regione italiana o in un altro Paese europeo, con l'obiettivo di migliorare le competenze tecniche, oltre che linguistiche degli stessi, facilitandone anche l'inserimento nel mondo del lavoro.
  • Linea n. 2: percorsi formativi di rafforzamento delle competenze linguistiche in un Paese europeo (diverso dall'Italia):
    L'azione offre agli studenti iscritti al II, III e IV anno di tutti gli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria statali, agli allievi della II^ e III^ annualità dei percorsi triennali di IeFP e agli allievi del I e del II anno delle Fondazioni ITS, la possibilità di frequentare corsi di lingua presso istituti di comprovata esperienza, con conferimento di certificazioni finali riconosciute a livello internazionale e spendibili nel mercato del lavoro.

    Finalità

    In linea con gli orientamenti europei, nazionali e regionali l'avviso è specificamente rivolto alle persone ed intende sostenere il miglioramento ed il rafforzamento del capitale umano pugliese, in uscita da percorsi del sistema regionale dell'istruzione e formazione professionale, favorendo percorsi di mobilità interregionale e transnazionale finalizzati all'acquisizione e al miglioramento delle competenze linguistiche e professionali, il confronto con esperienze di riferimento nei loro settori di interesse, l'aumento della dotazione di competenze formali ed informali attraverso un approccio learning by doing.
    Si intende agire, da un lato, sulla leva dell'apprendimento diretto, sul campo, con una partecipazione attiva e un reale possibile scambio di conoscenze, informazioni pratiche, strumenti, tecniche di lavoro e, dall'altro, sul vantaggio derivante dal contatto e dal confronto con realtà produttive di altre regioni e di altri Paesi europei.

    Risorse Finanziarie a Disposizione

    Linea n. 1: € 4.000.000,00 (di cui € 2.400.000,00 a valere sulle risorse dell'Asse IV - Capitale Umano ed € 1.600.000,00 a valere sull'Asse V - "Interregionalità e Transnazionalità" del P.O. Puglia FSE 2007/2013)
    Linea n. 2: € 4.000.000,00 (a valere sulle risorse dell'Asse IV Capitale Umano del P.O. Puglia FSE 2007/2013)

    Modalità di Partecipazione

    Le domande dovranno essere inoltrate, a pena di esclusione, unicamente in via telematica attraverso la procedura on line Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche - Mobilità Interregionale e Trasnazionale messa a disposizione all'indirizzo www.sistema.puglia.it nella sezione Formazione Professionale (link diretto www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/mobilitatrasnazionale2015).
    La procedura sarà disponibile a partire dalle ore 14:00 del 30/04/2015 e sino alle ore 17.00 del 20/05/2015.

    Con Determinazione Dirigenziale n. 676 del 19 maggio 2015 sono stati prorogati i termini per la presentazione delle proposte formative relative all'Avviso Pubblico n. 3/2015 del Servizio Formazione Professionale, dal titolo "Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche - Mobilità Interregionale e Transnazionale" sino alle ore 14.00 del 27/05/2015.       -          
     
Data Pubblicazione sul portale: 23 Aprile 2015
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 587 volte