Regioni anticipano saldi al 3 gennaio

Immagine associata al documento: Regioni anticipano saldi al 3 gennaio Il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, annuncia la "decisione della Conferenza delle Regioni di anticipare la data di inizio dei saldi invernali per l'anno 2015 dal 5 gennaio a sabato 3 gennaio 2015".
Chiamparino quindi spiega, al termine della Conferenza delle Regioni del 18 dicembre, che "dopo una consultazione fatta tra tutte le Regioni abbiamo deciso di anticipare i saldi invernali a sabato 3 gennaio. In questo modo si consente ai consumatori e ai negozianti di utilizzare il week end".
Anche il vicepresidente della Regione Marche, Antonio Canzian, coordinatore della Conferenza delle Regioni per la materia commercio, ha sostenuto "chiaramente la richiesta, effettuata dalle associazioni nazionali di categoria, è stata condivisa da tutte le Regioni italiane, al fine di evitare difformità tra le stesse e concorrenza sleale tra quelle limitrofe. Ancora una volta il sistema delle Regioni è stato compatto e sinergico nel condividere la richiesta del mondo associativo che, in una situazione di crisi così prolungata, ritengono che anticipare al sabato 3 possa stimolare i consumatori a procedere agli acquisti".       -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 19 Dicembre 2014
Fonte: Regioni.it - Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Attività Economiche, Artigianali e Commerciali
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 416 volte