Dimuiscono del 39,5% le erogazioni di incentivi nel 2006

  Forte calo delle risorse nell'ultimo quinquennio (-39,5%), con una riduzione accelerata delle erogazioni nel corso del 2006, pari al 10,4%. E' questo il quadro macroscopico degli incentivi per le imprese offerto dal Rapporto Met, realizzato nel 2007 in collaborazione con MCC - Mediocredito centrale e presentato a Roma il 6 dicembre presso l'UniversitÓ di Roma Tre.

Secondo le rilevazioni dello studio, intitolato "Stato e imprese. Politiche di sviluppo, fisco e strategie di crescita", nell'ultimo anno si Ŕ verificato un calo consistente delle erogazioni relative ai principali strumenti nazionali (-18,1%) e da una crescita molto sostenuta (+29,5%) della spesa erogata attraverso le misure governate dalle amministrazioni regionali. Nelle regioni settentrionali il risultato finale registra una sostanziale tenuta degli importi complessivamente erogati rispetto all'anno precedente. Nelle Sud, invece, nonostante un aumento medio del 20% della spesa dei governi regionali (da attribuire principalmente ad una accelerazione delle misure derivanti dai programmi comunitari) si Ŕ registrata complessivamente una diminuzione delle erogazioni (-16%) a causa di una maggiore incidenza delle misure nazionali. In particolare Ŕ stata la diminuzione nell'utilizzo del Credito di Imposta per il Sud, della legge 488/92 e della Programmazione Negoziata che ha determinato la dinamica fortemente negativa in quasi tutte le regioni meridionali.

Scarica il comunicato       - [Scarica  .pdf  - 26 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 11 Dicembre 2007
Fonte: MedioCredito Centrale
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 282 volte
Letto: 114 volte