Capone: successo per l'artigianato pugliese al Macef di Mosca

Immagine associata al documento: Capone: successo per l'artigianato pugliese al Macef di Mosca Apprezzata a Macef Russia, salone internazionale della casa, la Puglia si è contraddistinta per la grande abilità manifatturiera e le antiche tradizioni su cui il sistema dell'artigianato pugliese ha puntato per realizzare prodotti unici per qualità e design.
In missione dal 29 al 31 maggio, a Mosca, la Regione Puglia, rappresentata dall'assessore allo Sviluppo Economico Loredana Capone, insieme con una delegazione di 9 imprese pugliesi, ha consolidato i rapporti esistenti e gettato le basi per nuove e proficue relazioni commerciali e istituzionali. Grande successo nel padiglione istituzionale hanno riscosso le opere in cartapesta, le ceramiche, i tessuti, ma soprattutto il design, che ha caratterizzato la presenza di tutte le aziende coinvolte.

La loro capacità di creare prodotti in linea con i gusti del consumatore russo, ha prodotto l'apertura di nuovi e positivi contatti. "Un'esperienza davvero produttiva - ha commentato l'assessore - che ha permesso di rafforzare i contatti esistenti e, al contempo, avviare nuovi e costruttivi rapporti sia con le istituzioni sia con le più importanti realtà commerciali attive sul mercato russo. Grazie all'aiuto prezioso della Camera di Commercio italiana a Mosca, della Camera di Commercio della Federazione Russa e dell'associazione delle piccole e medie imprese russe, abbiamo trovato un'accoglienza calorosa e impeccabile ma, soprattutto, abbiamo riscontato un grande interesse verso la Puglia e le sue filiere produttive.
Dall'artigianato, all'aerospazio, all'arredamento, alla meccanica, alle nuove tecnologie, all'agroalimentare, abbiamo delineato le linee guida di un memorandum di intesa a lungo termine che prevede, per le nostre migliori aziende, quelle che si caratterizzano per ricerca, innovazione, l'occasione di entrare in contatto diretto con la rete della distribuzione russa".

Per dare seguito all'impegno assunto nei giorni delle manifestazione, la Regione Puglia ha ufficialmente invitato i rappresentanti delle organizzazioni russe a raggiungere Bari in occasione della prossima Fiera del Levante. La circostanza sarà utile anche per far conoscere dal vivo le realtà locali. "Per essere pronti a cogliere le opportunità che si presenteranno, però, - ha continuato l'assessore - dovremo coordinare, con le nostre associazioni di categoria, specifiche e approfondite ricerche di settore sul mercato russo finalizzate a selezionare, per ogni filiera produttiva, le aziende di eccellenza che meglio possano rappresentare la nostra regione facendo così da apripista per le realtà ancora in fase di consolidamento".
L'assessore Capone ha poi avuto modo di illustrare ai rappresentati istituzionali russi il sistema di incentivi che la Regione Puglia offre a chi intende investire in Puglia. Grande interesse è stato riscontrato anche a tal proposito, tanto che la Camera di Commercio della Federazione Russa si è detta pronta a fare da tramite con i rappresentati dei settori produttivi russi mettendo a disposizione strutture e sistema intranet. [...]

Da "Puglialive.net" del 31 maggio 2013

Leggi l'articolo sul web       -          
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 03 Giugno 2013
Fonte: Puglialive.net
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Rassegna Stampa, Politiche per lo Sviluppo, Internazionalizzazione
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 63 volte