Partenariati regionali per l'innovazione: approvate ulteriori modifiche

Immagine associata al documento: Partenariati regionali per l'innovazione: approvate ulteriori modifiche Pubblicata sul BURP n.71 del 23 maggio 2013 la Determinazione del Dirigente Servizio Ricerca Industriale e Innovazione n. 96 del 15 maggio 2013 avente per oggetto "PO 2007 - 2013. Asse I. Linea di Intervento 1.2 - Azione 1.2.4 "Aiuti a sostegno dei partenariati regionali per l'innovazione" (A.D. n.902/2011, n. 1296/2011, 1499/2011, 116/2012, 62/2013) - Ulteriori Modifiche al Bando e ai Criteri di attuazione e rendicontazione dei progetti finanziati".
Oltre alla modifica dello schema fideiussorio di riferimento per la richiesta di liquidazione della prima tranche di finanziamento a titolo di anticipazione, Ŕ stato modificato il limite minimo di spese da rendicontare nel SAL intermedio.
A tale proposito, la versione attuale dell'art.14 del Bando prevede che:
"Entro il termine di 12 (dodici) mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione provvisoria dell'agevolazione, il Raggruppamento ammesso a finanziamento dovrÓ presentare, a mezzo PEC, pena la revoca del beneficio, uno stato d'avanzamento tecnico e finanziario (SAL Intermedio) della spesa, pari ad almeno il 40% (quaranta per cento) del totale del progetto ammesso a finanziamento, attraverso apposita modulistica".

Si precisa che il termine dei 12 mesi entro cui inviare il SAL intermedio non va confuso con il periodo di 12 mesi quale periodo da rendicontare: i 12 mesi costituiscono il termine ULTIMO di presentazione dei documenti, e quindi costituisce la scadenza di riferimento per presentare un SAL del 40% e mantenere il beneficio.       -          
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 17 Maggio 2013
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 222 volte