Taranto: Protocollo d'intesa per rimuovere discriminazioni di genere nel lavoro

Immagine associata al documento: Taranto: Protocollo d'intesa per rimuovere discriminazioni di genere nel lavoro Siglato ieri, 20 novembre 2007, presso la Direzione Provinciale del Lavoro di Taranto, il Protocollo d'intesa tra il Direttore della medesima Direzione, dott. Giocondo Lippolis e la Consigliera di Paritą della provincia di Taranto, dott.ssa Perla Suma, teso a contrastare, prevenire e rimuovere ogni forma di discriminazione di genere in ambito lavorativo.
Si tratta di un provvedimento innovativo nel rispetto delle "linee guida dell'attivitą ispettiva in materia di paritą, pari opportunitą e garanzia contro le discriminazioni", annesse al Protocollo Nazionale d'Intesa, sottoscritto tra la Direzione Generale per l'Attivitą Ispettiva del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e la Rete Nazionale delle Consigliere e dei Consiglieri di Paritą.

In un'ottica di vicendevole collaborazione, il contenuto del Protocollo si pone l'obiettivo di disciplinare i rapporti, tra i due enti istituzionali, al fine di mettere in atto una tutela reale nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori, attraverso una costante e fattiva cooperazione, ponendo in essere ogni iniziativa utile a favorire la piena applicazione della normativa in materia di paritą e di pari opportunitą tra uomo e donna, in attuazione dei principi di uguaglianza e di non discriminazione tra uomini e donne in ambito lavorativo.

Per conoscere i punti salienti dell'accordo scarica il testo:       - [Scarica  .pdf  - 7 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 21 Novembre 2007
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 430 volte
Letto: 80 volte