Eco-innovation per i business Europei - Intervento di Timo Makela, Direttore affari internazionali, LIFE and eco innovation - DG ambiente

  Timo Makela prende atto delle problematiche legate alla crescita mondiale: nel 2050 nove miliardi di persone popoleranno la terra, tale aumento demografico inevitabilmente contribuirą alla peggioramento delle condizioni per il reperimento delle materie prime, data la crescente e agguerrita concorrenza delle economie emergenti di Cina, India e Brasile. Si prevede lo sfruttamento di nuove risorse: 100 miliardi di tonnellate di metalli saranno utilizzati nell'industria hi-tech con rilevanti danni ambientali. La Commissione ha presentato sette iniziative faro per catalizzare i progressi relativi ai temi di crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva: in questo scenario, l'eco innovazione diventa lo strumento per aumentare la competitivitą delle PMI, le quali rientrano in questi programmi al fine di affermare maggiormente la loro figura sul mercato.       - [Scarica  .pdf  - 244 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 16 Maggio 2012
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Sportello Europa
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 220 volte
Letto: 72 volte