Doppia preferenza di genere, parla Cicolella

Immagine associata al documento: Doppia preferenza di genere, parla Cicolella "La scelta della Camera per i Comuni innoverà la rappresentanza istituzionale; è un monito per i partiti pugliesi"
"Il sistema elettorale per i Comuni può diventare, ancora una volta il grimaldello per migliorare la qualità della rappresentanza istituzionale". E' "più che soddisfatta" la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia Rosa Cicolella per il voto con cui "l'Aula di Montecitorio ha introdotto la doppia preferenza di genere, premiando l'impegno di tante e tanti parlamentari che hanno dimostrato nei fatti quale positivo ruolo può e sa svolgere la politica nelle istituzioni democratiche quando è sintonizzata con il sentire diffuso nella comunità". "La scelta di introdurre la doppia preferenza di genere nelle elezioni Amministrative rilancia la raccolta di firme per la riforma della legge elettorale regionale nello stesso senso - sottolinea Rosa Cicolella - ed e' uno stimolo alle forze politiche presenti in Consiglio regionale ad adottare il positivo trasversalismo politico che distingue l'azione della Commissione e del comitato promotore".       -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 09 Maggio 2012
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 202 volte