Istat - Fiducia delle imprese manifatturiere e di costruzione

Immagine associata al documento: Istat - Fiducia delle imprese manifatturiere e di costruzione Nel mese di dicembre 2011 l'indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero scende a 92,5 da 94,0 del mese di novembre.
I giudizi sugli ordini e le attese di produzione peggiorano; il saldo delle risposte sul livello delle scorte di magazzino segna un aumento.
L'indice sale da 91,1 a 91,4 nei beni strumentali, mentre scende da 97,2 a 95,3 nei beni di consumo e da 94,7 a 90,7 nei beni intermedi.
Sulla base delle consuete domande trimestrali sull'attivitā delle imprese esportatrici, nel quarto trimestre peggiorano sia i giudizi sia le aspettative sul fatturato delle esportazioni. Diminuisce lievemente la quota di quanti segnalano la presenza di ostacoli all'esportazione (soprattutto legati ai finanziamenti), mentre rimangono stabili i giudizi sul rapporto tra i prezzi all'export e quelli praticati sul mercato interno.

A partire dal mese di novembre, l'impianto dell'indagine sulla fiducia delle imprese di costruzione č stato rinnovato (si vedano le note informative), allineandolo a quello relativo agli altri settori, anche in termini di riferimento temporale; per questo motivo si presentano in questo comunicato i dati relativi sia a novembre, sia a dicembre.

Nel mese di novembre 2011, l'indice destagionalizzato del clima di fiducia delle imprese di costruzione č salito da 80,5 di ottobre a 87,2, per poi scendere a 80,1 a dicembre.

I giudizi sugli ordini e/o sui piani di costruzione sono migliorati a novembre e poi calati fortemente a dicembre. Le attese sull'occupazione, dopo un netto miglioramento a novembre, sono peggiorate nel mese successivo.

Nella costruzione di edifici l'indice č salito da 69,2 a ottobre a 83,1 a novembre, per poi scendere a 71,0 a dicembre. Nell'ingegneria civile vi č stato dapprima un aumento da 81,1 a 89,1, seguito da un calo di oltre 11 punti nel mese corrente. Nei lavori di costruzione specializzati l'indice č rimasto quasi stabile a novembre (91,6 rispetto al 91,9 di ottobre) ed č poi sceso a 90,2 nell'ultimo mese.

Consulta il Documento       - [Scarica  .pdf  - 262 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 29 Dicembre 2011
Siti web di Riferimento: Istat
Fonte: Istat-Istituto Nazionale di Statistica
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 145 volte
Letto: 70 volte