Istat - Fiducia delle imprese dei servizi e del commercio

Immagine associata al documento: Istat - Fiducia delle imprese dei servizi e del commercio Nel mese di dicembre l'indice destagionalizzato del clima di fiducia continua a scendere sia nelle imprese dei servizi, sia in quelle del commercio al dettaglio. In particolare, l'indice cala da 84,8 a 80,4 nei servizi di mercato e da 86,6 a 81,8 nel commercio al dettaglio.
Nei servizi peggiorano le attese e, in misura pił sensibile, i giudizi sugli ordini; migliorano, invece, le attese sulla situazione economica in generale del paese.
Scendono i saldi relativi ai giudizi e alle attese sull'occupazione e peggiora anche il saldo circa l'andamento degli affari. Risalgono lievemente le attese sulla dinamica dei prezzi di vendita.

Alll'interno del commercio al dettaglio l'indicatore scende da 77,2 a 70,9 nella grande distribuzione e da 97,2 a 94,3 nella distribuzione tradizionale.
Peggiorano ulteriormente sia i giudizi che le attese sulle vendite e aumenta il saldo relativo alle scorte di magazzino.

Consulta il Documento       - [Scarica  .pdf  - 241 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 29 Dicembre 2011
Siti web di Riferimento: Istat
Fonte: Istat-Istituto Nazionale di Statistica
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 108 volte
Letto: 64 volte