Miroglio. Un lanificio di Prato per lo stabilimento di Ginosa

Immagine associata al documento: Miroglio. Un lanificio di Prato per lo stabilimento di Ginosa Soluzione in vista per lo stabilimento di Ginosa di Miroglio spa, l'azienda italiana di abbigliamento e tessuti che ha chiuso gli stabilimenti pugliesi delocalizzando la produzione.
Oggi, nel corso della Task Force regionale, la Marcolana di Prato, lanificio nato nel 1972 come azienda artigianale ed oggi con uffici commerciali a New York, Tokyo e Mosca, si dichiarata disponibile al subentro per la sede di Ginosa. la seconda bella notizia per i 223 lavoratori cassintegrati dello stabilimento. Dopo l'approvazione unanime da parte del Comune di Castellaneta del documento che sblocca il subentro dell'azienda alimentare piemontese Barbero nell'insediamento Miroglio di Castellaneta avvenuta proprio ieri sera, arriva per la prima volta una proposta seria anche per lo stabilimento di Ginosa.

A darne notizia la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone presente all'incontro insieme con i tecnici della Regione Puglia, i rappresentanti degli enti locali coinvolti, i sindacati e le associazioni di categoria.

Leggi il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 126 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 27 Settembre 2011
Fonte: Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 330 volte
Letto: 132 volte