Nuovo regolamento CE sugli aiuti di Stato nel settore della pesca

  La Commissione europea ha adottato oggi un regolamento che aumenta il massimale degli aiuti detti "de minimis" nel settore della pesca, aiuti nazionali che si ritiene non distorcano la concorrenza.
Nel quadro del nuovo regolamento, il massimale sarÓ fissato a 30.000 EUR per periodo triennale e per beneficiario, a condizione che l'importo totale di questo tipo di aiuti rappresenti meno del 2,5% della produzione nazionale annua del settore della pesca.
Nessuno di questi aiuti pu˛ essere utilizzato per l'acquisto o la costruzione di nuove navi o per accrescere l'attuale capacitÓ della flotta. Gli Stati membri dovranno registrare tutte le informazioni pertinenti che dimostrino il rispetto di queste condizioni.       - [Scarica  .doc  - 54 Kb][Apri   .doc ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 24 Luglio 2007
Fonte: Commissione Europea
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Sportello Europa
Redazione: Redazione Uffici Bruxelles
Scaricato: 135 volte
Letto: 50 volte