Artigianato pugliese alla mostra internazionale di Firenze

Immagine associata al documento: Artigianato pugliese alla mostra internazionale di Firenze Il meglio dell'artigianato pugliese è di scena a Firenze alla 75a ART - Mostra mercato Internazionale dell'Artigianato, in programma dal 30 aprile all'8 maggio 2011 nel padiglione Spadolini della Fiera di Firenze. Ceramiche, lavorazioni artistiche in bronzo e legno, ricami e gioielli, lampadari, orologi e pavimenti di pregio, ma anche prelibatezze gastronomiche raccontano nel capoluogo toscano un pezzo di Puglia, quell'arte del "fatto a mano" che, tramandata per secoli dalle abili mani dei nostri artigiani, è diventata nel mondo una delle declinazioni più peculiari del made in Italy.

75° ART è la mostra artigiana più antica d'Italia e allo stesso tempo una delle più grandi vetrine internazionali dedicate alla produzioni artigianali di qualità artistiche e tradizionali. La rassegna ospita ogni anno le tendenze più innovative del "fatto a mano" italiano ed estero e rappresenta, ormai da 75 anni, un appuntamento consolidato per gli artigiani, che si presentano al mercato incontrando un pubblico ampio e diversificato e confrontandosi con l'intero comparto delle arti applicate. Se l'edizione dell'anno scorso ha registrato la presenza di 854 espositori italiani e 50 esteri e di 173mila visitatori, quella di quest'anno caratterizzata dalla coincidenza con il 150° anniversario dell'unità d'Italia, è un'edizione ancora più significativa. Evidenzia, infatti, il ruolo di Firenze non solo come storica capitale d'Italia ma anche come capitale dell'artigianato artistico. Spettacolare il percorso espositivo, suddiviso in 6 grandi aree tematiche: Territori, Scene d'interni, Scenari del mondo; Scenari di moda e preziosi; Visioni; Gusto.

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 258 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 02 Maggio 2011
Fonte: Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Internazionalizzazione
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 268 volte
Letto: 67 volte