Nuovo Quotidiano di Puglia - Capone: "Il futuro è nell'aerospazio"

Immagine associata al documento: Nuovo Quotidiano di Puglia - Capone: "Il futuro è nell'aerospazio" Cosa farai dopo il diploma? Perché non iscriversi a un Istituto Tecnico Industriale? Quella è la formazione del futuro. Anzi è la formazione del presente. L'Istituto Tecnico Superiore, o Its, rappresenta un nuovo percorso formativo di livello post-secondario che non si identifica con i corsi Ifts, né con i percorsi universitari, ma è una Scuola Speciale di Tecnologie che ha lo scopo di formare tecnici superiori nell'area dell'aerospazio. I corsi Its sono fortemente connessi con i fabbisogni di professionalità delle imprese che sono coinvolte attivamente nella fase di progettazione e realizzazione del percorso formativo".
"Questa è la nostra sfida. Divenire competitivi nel mondo. Parlo a nome dell'Italia e non solo della Puglia. Questo è il futuro", ha dichiarato Loredana Capone, Vice Presidente della Regione Puglia, nonché Assessore allo Sviluppo Economico, in apertura del Convegno che si è tenuto lunedì mattina presso la Presidenza della Cittadella della Ricerca di Brindisi per la presentazione della Fondazione Its "Aerospazio Puglia". Per il ruolo che ricopro mi sono dovuta fermare e osservare a lungo quali sono i settori produttivi che possono superare la grave crisi. E sono quelli per i quali oggi sono qui, ha aggiunta la Vice Presidente regionale Capone - e investire sulla formazione è il primo incentivo. Ma c'è un secondo binario sul quale è necessario viaggiare in parallelo e si tratta dell'occupazione. Nella competizione globale le aziende devono puntare sulla qualità del personale altamente specializzato. Investire sulla sussistenza è un palliativo, non muore oggi un'azienda, ma prima o poi succederà. Non è più attraente solo il costo del lavoro e gli incentivi statali alle imprese. Attraente è la formazione professionale, le università che sfornano personale altamente qualificato. Girare il mondo è necessario, ma dobbiamo dare la possibilità ai nostri giovani di tornare a lavorare nel proprio territorio".
A questo percorso formativo offerto dalla Fondazione Aerospazio Puglia potranno accedere 20 giovani e adulti in possesso di diploma superiore, dopo aver superato una prova. I corsi dell'anno 2011/2012 dureranno 4 semestri con il 40% del monte ore anche all'estero, laboratorio e tirocini obbligatori. I settori sono quelli della Meccanica e Meccatronica, dell'Aerospaziale e dell'Agroalimentare.[...]

Da "Nuovo Quotidiano di Puglia" del 30 marzo 2011 (pag. XIII)       -          
 
Data Pubblicazione sul portale: 30 Marzo 2011
Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Rassegna Stampa
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 30 volte