Al via la Cabina di Regia del Piano straordinario per il lavoro in Puglia

Immagine associata al documento: Al via la Cabina di Regia del Piano straordinario per il lavoro in Puglia "La crisi frattura gli elementi fondativi della coesione sociale e minaccia la nostra comunità. La comunità pugliese reagisce unita, la cabina di regia è questo: è un'idea forte e allargata di comunità".
Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola siglando questa mattina il Protocollo d'Intesa con i sindacati e le associazioni di categoria che istituisce formalmente la Cabina di Regia del Piano straordinario per il lavoro in Puglia.

Si tratta di un organismo nuovo che ha il compito di dirigere e allo stesso tempo monitorare l'attuazione del Piano per il lavoro.
"Quando si presenta un programma ambizioso - ha proseguito Vendola - c'è il rischio che si stia producendo uno spot, che l'ambizione viva soprattutto nella comunicazione mediatica. La comunicazione relativa ai temi di cui ci occupiamo oggi è duplice, perché riguarda sia un tema di sostanza, che è quello del lavoro in questo passaggio drammatico di crisi economica e sociale, sia il tema della ricostruzione di un'idea nuova di concertazione. La comunità pugliese sceglie una strada per affrontare con le proprie responsabilità, i propri problemi".

La Cabina di Regia rappresenta uno dei pochi esempi in Europa di modello collaborativo di contrasto alla crisi, nel quale si legge un appello a tutte le forze sociali ed economiche per pensare e attuare interventi concreti contro il peggioramento del mercato del lavoro regionale e la sofferenza dei cittadini pugliesi senza un'occupazione. Un modello nel quale, se è rilevante il ruolo attivo delle parti sociali chiamate a scegliere le strategie, l'unione effettiva tra queste e la politica è già il primo fattore di successo. È come se la Puglia diventasse una forza unica, una comunità impegnata con tutte le energie di cui dispone a difendersi dalle aggressioni della crisi. Il clima ideale per migliorare la cooperazione tra sistema pubblico e privato e sperimentare nuove modalità di concertazione e di condivisione delle politiche regionali.

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 162 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 23 Febbraio 2011
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Lavoro e Formazione
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 717 volte
Letto: 50 volte