Istat: Stima preliminare del commercio estero extra Ue

Immagine associata al documento: Istat: Stima preliminare del commercio estero extra Ue A gennaio 2011 le esportazioni registrano una crescita congiunturale dell'8,7%, superiore a quella delle importazioni (+4,4%), in presenza di livelli di interscambio sostanzialmente pių elevati per i flussi in entrata.
La crescita tendenziale č molto sostenuta per entrambi i flussi: +34,9% per le esportazioni e +46,2% per le importazioni. Il persistente disavanzo commerciale con i paesi extra Ue si amplifica notevolmente: dai meno 3,4 miliardi di gennaio 2010 ai meno 5,8 miliardi di gennaio 2011.
Il comparto energetico registra a gennaio 2011 un consistente ampliamento del disavanzo (-5,6 miliardi rispetto a -3,8 di gennaio 2010), contribuendo per il 75% all'incremento del deficit complessivo.
Anche l'interscambio di prodotti non energetici contribuisce al saldo negativo della bilancia commerciale, passando dai 456 milioni di gennaio 2010 a meno 169 milioni di gennaio 2011.

I beni strumentali trainano la crescita tendenziale delle esportazioni di prodotti non energetici (+41,9% realizzando un saldo attivo di oltre 2,1 miliardi.
Per i prodotti intermedi si registra una crescita tendenziale delle importazioni (+73%) notevolmente pių ampia di quella delle esportazioni (+31%) ed un deficit commerciale di quasi 1,9 miliardi di euro.

I mercati di destinazione pių dinamici sono Stati Uniti (+64,9%), paesi Mercosur (+62,5%), Turchia (+45,5%), Russia (+45,2%) e Svizzera (+35,5%). Pių debole č la crescita verso paesi ASEAN e EDA.
Una crescita sostenuta delle importazioni interessa i paesi Mercosur (+73%), i paesi OPEC (+65,2%), la Cina (+52%) e gli Stati Uniti (+50,5%), mentre č relativamente pių contenuta la crescita dei flussi in entrata dalla Turchia (+17,6%) e dal Giappone (+27,2%).

Scarica il Comunicato integrale       - [Scarica  .pdf  - 122 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 21 Febbraio 2011
Siti web di Riferimento: Istat
Fonte: Istat-Istituto Nazionale di Statistica
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Internazionalizzazione
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 179 volte
Letto: 83 volte