Istat: indagine sulla fiducia delle imprese manifatturiere

Immagine associata al documento: Istat: indagine sulla fiducia delle imprese manifatturiere Nel mese di gennaio 2011 l'indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero, con base 2005=100, Ŕ pari a 103,6, in aumento rispetto al valore di 103,1 del mese precedente, grazie soprattutto al miglioramento delle attese di produzione.
I giudizi sugli ordini registrano un leggero peggioramento rispetto al mese di dicembre (il saldo scende da -18 a -19), quelli sulle scorte di magazzino sono stabili (-1), mentre il saldo delle attese di produzione sale da 14 a 16. Si registra, inoltre, un recupero dei giudizi sui livelli produttivi (da -17 a -15) e un miglioramento delle attese sugli ordini (da 15 a 17) e sulla situazione economica generale del paese (da -12 a -10); sono stabili le aspettative sull'occupazione (il saldo Ŕ pari a -7) e aumentano le tensioni attese dal lato dei prezzi di vendita (il saldo passa da 8 a 14).

Secondo le consuete domande trimestrali sulla capacitÓ produttiva, nel quarto trimestre 2010 il grado di utilizzo degli impianti Ŕ salito al 72,0 per cento (71,7 nel trimestre precedente). Sono poi aumentati la durata della produzione assicurata sulla base dell'attuale portafoglio ordini e l'afflusso di nuovi ordinativi.


Scarica il Comunicato integrale       - [Scarica  .pdf  - 111 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 31 Gennaio 2011
Fonte: Istat-Istituto Nazionale di Statistica
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 149 volte
Letto: 56 volte