Piano straordinario per il Lavoro in Puglia 2011

Immagine associata al documento: Piano straordinario per il Lavoro in Puglia 2011 Con il Piano Straordinario per il lavoro in Puglia 2011 la Regione Puglia intende fornire una risposta immediata a una situazione sempre più difficile ed insostenibile, facendo ricorso alle risorse ed agli strumenti operativi che ricadono nella propria sfera di competenza e di responsabilità. Occorre sottolineare che risultati più ampi ed efficaci potrebbero essere raggiunti se fosse possibile lavorare in stretto raccordo con politiche per lo sviluppo definite a livello nazionale, basate sulla revisione delle normative sul lavoro e sulla costruzione di un nuovo sistema di welfare in grado di superare la precarietà, riconsegnare diritti e prospettive di futuro alle nuove generazioni.
Riforma del welfare e delle politiche industriali, fiscali e del lavoro, incremento degli investimenti ordinari in opere pubbliche ed infrastrutture tradizionali ed avanzate, rilancio delle politiche abitative e del terzo settore, sono tutti aspetti di una politica nazionale che nel Mezzogiorno così come nel resto del Paese risulterebbe in grado di incidere profondamente sul mercato del lavoro e sulla creazione di nuova occupazione.       - [Scarica  .pdf  - 953 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 11 Gennaio 2011
Fonte: Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 4,818 volte
Letto: 58 volte