'Progetto di filiera sulle energie rinnovabili e l'efficienza energetica in Puglia'

Immagine associata al documento: 'Progetto di filiera sulle energie rinnovabili e l'efficienza energetica in Puglia' L'Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione della Regione Puglia (A.R.T.I.) è stata costituita con L.R. n°1 del 7 gennaio 2004 come ente strumentale della Regione Puglia. L'Agenzia promuove e realizza specifiche attività di animazione e rafforzamento del Sistema Innovativo Regionale della Regione Puglia nell'ambito dell'Osservatorio Permanente dell'Innovazione commissionato dall'Assessorato allo Sviluppo Economico e cofinanziato dalla UE nell'ambito del POR 2000-2006 Misura 3.13-Azione E.
L'A.R.T.I., nell'ambito dell'Osservatorio Permanente dell'Innovazione, sta realizzando un "progetto di filiera sulle energie rinnovabili e l'efficienza energetica". In questo ambito sta procedendo ad una ricognizione delle capacità imprenditoriali esistenti in Puglia. Le imprese con esperienze di innovazione in ambito energetico sono invitate a segnalare le proprie capacità, attività e progetti compilando un apposito questionario disponibile sul sito www.arti.puglia.it.
Scopo di tale studio è la raccolta e l'elaborazione di informazioni utili alla definizione di politiche regionali che tengano conto degli atti di programmazione regionale (ad esempio, il Piano Energetico Ambientale Regionale - P.E.A.R e gli indirizzi programmatici di politica industriale), delle nuove politiche nazionali e comunitarie in materia di energia e ricerca e della fattibilità tecnico-scientifica delle tecnologie di frontiera.
La principale ricaduta del progetto è la ricognizione di possibili iniziative finalizzate al rafforzamento della capacità regionale di ricerca e di innovazione nel campo delle energie alternative e dell'efficienza energetica e, quindi, di un tessuto di imprese in grado di offrire sui mercati internazionali nuove soluzioni tecnologiche, prodotti e processi relativi alle produzioni energetiche.
L'A.R.T.I. intende valutare le ricadute delle diverse opzioni tecnologichesul sistema delle imprese operanti, o potenzialmente operanti in Puglia, in termini sia di valorizzazione di risorse disponibili non utilizzate o sotto-utilizzate sia di creazione di occupazione qualificata e di una innovativa offerta di beni e servizi competitivi a scala internazionale.
A tal fine l'A.R.T.I. chiede alle organizzazioni pubbliche e/o private, con esperienze di innovazione in ambito energetico ovvero che intendono avviarsi in questa direzione, di compilare il questionario e di rinviarlo, entro e non oltre il 15 luglio 2007, al seguente recapito:
A.R.T.I. Agenzia Regionale per la tecnologia e l'Innovazione Strada P.le per Casamassima, km 3 - 70010 Valenzano (BA)
Tel: 080 4670610 - Fax: 080 4670633
all'attenzione della dr.ssa Annamaria Fiore
a.fiore@arti.puglia.it
Tale manifestazione di interessi non ha e non avrà alcuna relazione diretta con possibili interventi della Regione Puglia, sotto qualsiasi forma, a favore delle imprese. I risultati dello studio, condivisi con la Regione Puglia, saranno diffusi entro la fine del 2007 attraverso gli strumenti di comunicazione dell'A.R.T.I.       -          
Sito di riferimento: http://www.arti.puglia.it/
Data Pubblicazione sul portale: 20 Giugno 2007
Fonte: ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Energia, Ricerca e Innovazione Tecnologica
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 64 volte