Scheda Manunet III 2017

Immagine associata al documento: Scheda Manunet III 2017

Il bando fornisce sostegno a partenariati pubblico-pubblico per la costituzione di strutture di networking, preparazione, progettazione, realizzazione ed coordinamento di attività congiunte, in particolare di bandi congiunti internazionali.

A chi è rivolto?
Il bando intende promuovere e finanziare, nell'ambito del settore manifatturiero, la creazione di progetti innovativi di ricerca e sviluppo transnazionali, di stimolare la collaborazione fra PMI e Organismi di Ricerca, al di fuori dei confini strettamente nazionali/regionali, facendo leva sulle eccellenze che ciascun territorio esprime. Verranno finanziati progetti di ricerca e sviluppo svolti in collaborazione fra imprese pugliesi e imprese appartenenti ad altri paesi o regioni che aderiscono alla rete MANUNET.
Più precisamente, il raggruppamento proponente deve comprendere una Micro e piccola media impresa (MPMI), con unità locale produttiva attiva in Puglia al momento dell'erogazione del contributo, ed almeno un soggetto ubicato nelle Regioni o Paesi stranieri partner della rete MANUNET.
In caso di approvazione della proposta, la parte di progetto realizzata dall'impresa pugliese sarà oggetto di aiuto da parte della Regione Puglia, mentre la parte di progetto realizzata dai partner esteri sarà finanziata dalle rispettive autorità/agenzie nazionali o regionali.

Tempi e modi
Il procedimento si articola in 2 fasi:
  • una prima fase in cui i soggetti interessati devono presentare la "pre-proposta" (di seguito: "pre-proposal").
    La pre-proposal dev'essere presentata, pena la non ricevibilità della stessa, obbligatoriamente in lingua inglese ed esclusivamente dal coordinatore del progetto tramite l'applicativo web di Manunet (www.manunet.net) - il periodo di apertura partire dal 16 gennaio 2017 ed entro le ore 17:00 (CET) del 17 marzo 2017.
    Successivamente all'invio della pre-proposal, entro il 20 marzo 2017, ogni partecipante pugliese, sia esso coordinatore o partner di progetto, dovrà inoltrare alla Regione Puglia via PEC all'indirizzo manunet2017.regione@pec.rupar.puglia.it la domanda di candidatura, conforme allo schema di cui all'Allegato 4 dell'Avviso ("Schema di domanda di candidatura"), su cui sarà stata apposta la firma digitale del legale rappresentante/sottoscrittore, e la documentazione complementare regionale costituita dalle Dichiarazioni Sostitutive (DSAN) obbligatorie, conformi agli schemi di cui all'Allegato 5 dell'Avviso ("Schema di DSAN").
    La pre-proposal viene valutata, come eleggibilità e nel merito, a livello regionale nonché a livello transnazionale, da un Comitato Transnazionale costituito da valutatori delle Regioni e dei Paesi di appartenenza dei soggetti coinvolti nel progetto (Transnational Coordination Team, di seguito "TCT"). Se la pre-proposal è valutata positivamente dal TCT, il raggruppamento è invitato a presentare la proposta finale;
  • una seconda fase in cui i soggetti che hanno superato positivamente la prima fase sono invitati a presentare la proposta progettuale definitiva e dettagliata ("proposta finale", di seguito: "full-proposal"). La full-proposal dev'essere presentata, pena la non ricevibilità della stessa, obbligatoriamente in lingua inglese ed esclusivamente dal coordinatore di progetto tramite l'applicativo web di Manunet sopra citato, entro le ore 17:00 (CET) del 12 luglio 2017.

    Destinatari
    Raggruppamenti costituiti da almeno 2 MPMI indipendenti di cui almeno una con unità locale produttiva attiva in Puglia alla data di erogazione del contributo ed almeno una ubicata in una delle Regioni non italiane o in uno dei Paesi stranieri aderenti al bando 2017.

Scarica la Scheda completa - [Scarica  .pdf  - 167 Kb]
   
Data Pubblicazione sul portale: 02 Febbraio 2017
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Manunet III 2017
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 1,523 volte
Letto: 95 volte