Immagine associata al documento: Supporto Tecnico Rei - ReD 2018 e attivazione linea telefonica

In Evidenza . . .

Supporto Tecnico Rei - ReD 2018 e attivazione linea telefonica
Si comunica a tutti gli utenti della procedura telematica REI - ReD che per eventuali problemi legati all'utilizzo della stessa è possibile richiedere assistenza attraverso il canale on-line Supporto Tecnico attivo nella pagina dell'iniziativa, avendo cura di specificare sempre il codice della pratica.

Il Ce... leggi » -     

ReI - ReD 2018: Apertura presentazione domande di accesso

Immagine associata al documento: ReI - ReD 2018: Apertura presentazione domande di accessoSi informano gli utenti che da lunedì 2 luglio alle ore 12:00 sarà nuovamente attiva la piattaforma regionale www.sistema.puglia.it/reired2018 per la presentazione delle domande di accesso al ReI - Reddito di Inclusione Nazionale e al ReD - Reddito di Dignità Regionale.
Sono state implementate importanti e significative novità ai fini di semplificare la compilazione della domanda da parte sia dei singoli cittadini, che operino dalle proprie postazioni private, sia dagli operatori degli Sportelli CAF e dei Segretariati sociali comunali regolarmente accreditati.
In particolare nella fase iniziale la richiesta del protocollo di rilascio della DSU a fini ISEE semplifica il rilascio delle info relative a livello ISEE e livello ISRE nonché alla composizione del nucleo fiscale a fini ISEE.
Questo, inoltre, consente al sistema immediatamente di indirizzare la compilazione della domanda verso la linea ReI oppure verso la linea ReD, differenziando ab origine anche la grafica delle due domande e quindi orientando correttamente ciascun utente anche ai fini delle fasi successive, per la richiesta di informazioni ad INPS (per gli utenti ReI) e ai Comuni (per gli utenti ReD).
Inoltre va evidenziato che dal 2 luglio anche tutti coloro nei cui nuclei familiari non vi siano figli minori possono fare domanda per il ReI, fermi restando i limiti ISRE a 3000 e ISEE a 6000. Invece il ReD regionale si preoccuperà di coprire una platea ulteriore di utenza fragile:
I Servizi sociali dei Comuni potranno inoltre utilizzare da luglio la leva del sostegno al reddito con il ReD anche per la presa in carico integrata e più efficace di specifici casi di fragilità estrema e urgente, che non fruiscano già di ReI, quali i seguenti: Per questi casi non sarà necessaria l'istanza di parte e quindi la compilazione diretta o tramite sportello CAF, in quanto saranno gli stessi Servizi Sociali professionali, una volta rilevata la fattispecie, ad attivare la procedura di concessione del Reddito di Dignità.
E', infine, in corso di definizione la possibilità di riconoscere il ReD anche a Nuclei con ISRE>3000,00, con 6.000,00 < ISEE < = 10.000,00 e con un congiunto che richieda le prestazioni di un care giver familiare per periodo di ricovero ospedaliero/riabilitativo superiore a 30 gg., in strutture del SSR (e non fuori Regione) e successivo periodo di cure domiciliari di III livello e riabilitazione (documentato). In tal caso la persona non autosufficiente non deve risultare percettore di assegno di cura regionale.

A partire da martedì 3 Luglio, oltre al consueto "Supporto Tecnico" accessibile direttamente dalla piattaforma, sarà attivo anche un servizio telefonico di supporto informatico al numero: 0804670218.
L'assistenza telefonica sarà garantita dalle ore 10:00 alle ore 12:00


Per agevolare la divulgazione delle informazioni di base, sono disponibili in allegato i due volantini informativi, aggiornati con le novità che entrano in vigore dal 2 luglio. -
Gli Allegati (ALT+"D")
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 02 Luglio 2018
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Politiche per lo Sviluppo, Sistema Puglia, Rei Red 2018
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 6,204 volte