Scheda Diritti a Scuola 2016-2

Immagine associata al documento: Scheda Diritti a Scuola 2016-2Obiettivo
L'Accordo di partenariato e il P.O. Puglia 2014-2020 prevedono tra gli obiettivi strategici dell'Asse prioritario X quello di "Investire nell'istruzione, nella formazione e nell'apprendimento permanente".

Organizzazione e durata degli interventi
Nell'ambito del presente avviso ogni scuola dovrà obbligatoriamente candidare una sola proposta progettuale contenente al proprio interno le diverse articolazioni disciplinari (definite sezioni). Pertanto, la singola proposta progettuale potrà articolarsi in determinate combinazioni disciplinari, in base alle modalità che verranno in avanti illustrate. Il progetto presentato da ogni istituto scolastico potrà contenere le seguenti tipologie disciplinari:
Destinatari
Destinatari del presente Avviso, come indicato al precedente punto C), sono:

Si precisa inoltre che la presentazione della Sezione B2 (lingue straniere) è obbligatoria per tutte le scuole di ordine e grado: primarie, secondarie di primo grado, Istituti Comprensivi, Secondarie di secondo grado. Si evidenzia che per quanto riguarda gli Istituti comprensivi è possibile scorporare i due moduli delle sezioni A, B, B2, tra le varie articolazioni didattiche interne: è possibile quindi assegnare un modulo da 350 ore alla scuola primaria e un modulo da 350 ore alla scuola secondaria di primo grado. Per quanto riguarda la sezione B2 è possibile anche diversificare l'offerta linguistica destinando un modulo di 350 ore ad una lingua straniera e un modulo di 350 ad un'altra lingua.

Scarica la Scheda completa - [Scarica  .pdf  - 51 Kb][Apri   .pdf ]
Data Pubblicazione sul portale: 30 Novembre 2016
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Diritti a Scuola 2016-2
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 5,487 volte
Letto: 95 volte