Reddito di Dignità: cos'è e come funziona

Immagine associata al documento: Reddito di Dignità: cos'è e come funzionaIl Reddito di Dignità regionale è una misura di integrazione del reddito "universalistica", a cui cioè possono accedere tutte le persone che si trovino in difficoltà economiche e in condizioni di fragilità sociale tali, anche temporanee, da essere al di sotto delle condizioni minime per una esistenza almeno accettabile. Il Red è uno strumento di contrasto alla povertà assoluta e insieme di supporto a un percorso più ampio di inclusione sociale e di accesso a nuove opportunità di inserimento sociolavorativo.
In questo percorso individuale, l'aiuto economico, quale indennità per la partecipazione a un tirocinio o ad altro progetto di sussidiarietà, è di sicuro importante, ma è anche una delle componenti del patto di inclusione sociale attiva, insieme al supporto formativo e ai servizi sociali alla persona e alla famiglia connessi alle specifiche situazioni di bisogno.
Si tratta, quindi, di un patto forte tra chi beneficia di ReD e del suo nucleo familiare con i Servizi sociali dell'Ambito territoriale di riferimento ma anche con la intera comunità in cui si vive.

Concorrono alla realizzazione della misura del Reddito di Dignità:Per accedere alla procedura di manifestazione di interesse ad ospitare tirocini delle persone beneficiarie di ReD in risposta al primo Avviso pubblico di ReD, approvato con Del. G.R. n. 928 del 28 giugno 2016, è necessario registrarsi come utente della piattaforma www.sistema.puglia.it e accedere al form on line per la compilazione della manifestazione e la presentazione del progetto di tirocinio o di sussidiarietà (funzionalità Presentazione Domande – Manifestazioni di Interesse).

Per accedere alla procedura di domanda di accesso al beneficio economico del Reddito di Dignità in risposta al secondo Avviso pubblico di ReD, approvato con Del. G.R. 1014 del 7 luglio 2016, è necessario registrarsi come utente della piattaforma www.sistema.puglia.it e accedere al form on line (funzionalità Presentazione Domande – Cittadini), direttamente dalla propria postazione informatica, oppure recarsi presso uno degli sportelli di CAF, Patronato o Segretariato Sociale che sono attivi sul territorio dell'Ambito territoriale e il cui elenco è attivo nella sezione "Sportelli di Assistenza"

Entrambi gli avvisi sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale Regione Puglia n. 80 dell'11 luglio 2016, e sono consultabili nella Sezione BANDI di questa piattaforma, quindi le procedure sono già aperte dalle seguenti date: e sono procedure aperte o "a sportello", dunque non vi è data di scadenza per la presentazione delle istanze, atteso che la procedura per la presentazione delle domande di accesso a ReD da parte dei cittadini sarà bloccata solo in presenza di esaurimento del totale delle risorse disponibili.

Si precisa che il Reddito di Dignità pugliese assorbe e integra il SIA nazionale, per l'entità del contributo erogabile massimo, per la platea di potenziali beneficiari, per le procedure di presentazione delle domande: quindi quando a partire dal 2 settembre in tutta Italia si potrà cominciare a presentare domande SIA tramite Portale web INPS, i cittadini pugliesi dovranno continuare semplicemente a presentare domanda attraverso la presente piattaforma, perché sarà il sistema informatico a far confluire le domande nel database generale di INPS e dei Comuni per la istruttoria i competenza, insomma i cittadini pugliesi non dovranno presentare altre domande, né farlo su piattaforma INPS.

Vi consigliamo di seguire gli aggiornamenti e utilizzare le funzionalità di questa piattaforma, sia per richiedere informazioni puntuali (Richiedi INFO), sia per consultare le risposte alle domande frequenti (FAQ), sia per consultare gli iter procedurali delle rispettive procedure telematiche, e ancora per effettuare la pre-verifica del possesso dei requisiti minimi di accesso a ReD e a SIA-ReD attraverso l'apposito Simulatore, presto on-line.

La Struttura tecnica regionale di gestione del ReD sospenderà le proprie attività solo nella settimana tra il 15 e il 19 agosto, riprendendo a rispondere ai vostri quesiti a partire dal 22 agosto.

Scarica la Scheda in pdf - [Scarica  .pdf  - 1.92 Mb]
Data Pubblicazione sul portale: 12 Luglio 2016
Aree Tematiche: Politiche per lo Sviluppo, Reddito di Dignità, Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 21,867 volte
Letto: 1,489 volte