Immagine associata al documento: N.I.D.I. - Pubblicazione Modulistica Rendicontazione

In Evidenza . . .

N.I.D.I. - Pubblicazione Modulistica Rendicontazione
Disponibile nella pagina dedicata alla Misura "N.I.D.I. - Nuove Iniziative d'Impresa della Regione Puglia", raggiungibile dal menu "Bandi in Corso - Aperti" del portale www.sistema.puglia.it, la modulistica per la rendicontazione.
Vai alla leggi » -     

Scheda Nuovo NIDI - Nuove Iniziative d'Impresa

Immagine associata al documento: Scheda Nuovo NIDI - Nuove Iniziative d'ImpresaCOSA TROVO IN QUESTA SCHEDA?
Questa scheda contiene alcune informazioni sulla Misura "Nidi - Nuove Iniziative d'Impresa della Regione Puglia" in favore di persone in condizione di svantaggio nell'accesso al mondo del lavoro che intendano avviare una nuova impresa.
L'obiettivo di questa scheda è fornire un primo orientamento su questa opportunità.

Nota bene: le informazioni presenti in questa scheda sono puramente indicative e potrebbero subire variazioni. Invitiamo tutte le persone interessate a prendere visione del bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 24/09/2015 e sul sito www.sistema.puglia.it/nidi

COS'E' NIDI?
Nidi è lo strumento con cui la Regione Puglia offre un aiuto per l'avvio di una nuova impresa con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile. L'obiettivo di Nidi è quello di agevolare l'autoimpiego di persone con difficoltà di accesso al mondo del lavoro. L'iniziativa viene attuata da Puglia Sviluppo S.p.A.

CHI PUO' RICHIEDERE L'AGEVOLAZIONE?
Puoi richiedere l'agevolazione se intendi avviare una nuova impresa o se hai un'impresa costituita da meno di 6 mesi ed inattiva. La tua impresa dovrà essere partecipata per almeno la metà, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti appartenenti ad almeno una delle seguenti categorie: Anche se rientrano nelle precedenti categorie, non sono considerati in possesso dei requisiti: Devi prevedere di avviare l'impresa con meno di 10 addetti.

La tua impresa dovrà avere una delle seguenti forme giuridiche: ditta individuale, società cooperativa con meno di 10 soci, Snc, Sas, associazione tra professionisti, Srl.

QUALI ATTIVITÀ POSSO AVVIARE CON L'AIUTO DI NIDI?
Con Nidi puoi avviare una nuova impresa nei seguenti settori: A QUANTO AMMONTANO LE AGEVOLAZIONI DI NIDI
Se prevedi di avviare l'impresa con investimenti fino a € 50.000,00, l'agevolazione è pari al 100%, metà a fondo perduto e metà come prestito rimborsabile.
Se prevedi di avviare l'impresa con investimenti compresi tra € 50.000,00 ed € 100.000,00, l'agevolazione è pari al 90%, metà a fondo perduto e metà come prestito rimborsabile.
Se prevedi di avviare l'impresa con investimenti compresi tra € 100.000,00 ed € 150.000,00, l'agevolazione è pari all'80%, metà a fondo perduto e metà come prestito rimborsabile.
È inoltre previsto un contributo sulle spese di gestione dei primi sei mesi pari ad € 10.000,00.

POSSO RILEVARE UN'ATTIVITA' ESISTENTE?
Nidi non finanzia nuove imprese che: Le uniche eccezioni riguardano: COSA POSSO ACQUISTARE CON LE AGEVOLAZIONI?
Con NIDI puoi realizzare investimenti per: Con NIDI puoi sostenere spese di esercizio per: COME POSSO RICHIEDERE LE AGEVOLAZIONI?
All’indirizzo www.nidi.regione.puglia.it potrai verificare se hai i requisiti e calcolare la tua agevolazione.
La procedura di accesso alle agevolazioni è molto semplice.
Inizialmente devi fornire alcune informazioni, compilando una domanda preliminare (disponibile sul sito www.sistema.puglia.it/nidi) che descrive le caratteristiche tecniche ed economiche del progetto, i profili dei soggetti proponenti, l’ammontare e le caratteristiche degli investimenti e delle spese previste. Non è previsto l’invio di alcun documento cartaceo né l’uso della PEC.
Per compilare la domanda preliminare dovrai aver individuato una sede in Puglia (non serve un contratto) e avere i preventivi degli investimenti da realizzare.
Inoltre, hai a disposizione oltre 60 sportelli gratuiti informativi e di assistenza, distribuiti in tutto il territorio regionale, che possono aiutarti per la verifica dei requisiti e per la presentazione della domanda. L’elenco degli sportelli informativi è disponibile sul sito wwww.sistema.puglia.it/nidi.

Per tutte le domande preliminari che rispettano i requisiti è previsto un colloquio di tutoraggio presso Puglia Sviluppo durante il quale: COME RICEVERO' L'AGEVOLAZIONE?
Dopo il colloquio, Puglia Sviluppo valuta la tua istanza e ti comunica l’esito.
Se la tua domanda è ammessa, sarai convocato per un incontro durante il quale firmerai il contratto di agevolazione e ti verranno spiegate le modalità di realizzazione delle spese e di rimborso del finanziamento. Durante l’incontro dovrai presentare la richiesta di prima erogazione (il 25% delle agevolazioni) e riceverai una guida sintetica per la corretta gestione dell’intero iter di agevolazione.
Entro 4 mesi dovrai presentare le fatture dei beni corrispondenti alla metà degli investimenti (di cui ne avrai pagato almeno la metà) per la seconda erogazione (ulteriore 50% delle agevolazioni).
Entro 6 mesi dalla prima erogazione, devi dimostrare di aver realizzato tutti gli investimenti (e di averne pagato almeno il 75%) presentando la richiesta di terza erogazione (saldo, l’ultimo 25% delle agevolazioni).
Entro la precedente scadenza, tutti gli investimenti devono essere installati e funzionanti presso la sede della tua impresa e dovrai aver interamente pagato tutte le spese (comprese quelle di gestione) con modalità di pagamento verificabili (assegni, bonifici, carta di credito, bancomat, ecc.), al fine di ottenere l’erogazione delle agevolazioni in conto esercizio.

PER AVVIARE L'IMPRESA DEVO AVERE DISPONIBILITA' DI SOLDI?
Se prevedi un investimento inferiore a 50.000 euro, devi disporre solo del 22% per anticipare l’IVA.
Se prevedi un investimento tra 50.000,00 e 100.000 euro, devi disporre del 32% (10% di spese non agevolate più il 22% di IVA).
Se prevedi un investimento più di 100.000 euro, devi disporre del 42% (20% di spese non agevolate più il 22% di IVA).

Scarica la Scheda - [Scarica  .pdf  - 339 Kb]
Data Pubblicazione sul portale: 24 Settembre 2015
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, N.I.D.I.
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 31,347 volte
Letto: 997 volte