Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione



COMUNICATO ASSEGNO DI CURA 2014 - Pubblicazione atti ASL pugliesi

Nella sezione Documenti è disponibile la visualizzazione dei provvedimenti formali approvati dalle 6 ASL pugliesi con riferimento alla procedura Assegno di Cura 2014.

ASSEGNO DI CURA: PRESENTAZIONE ISTANZE DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER LE PRATICHE VALUTATE INAMMISSIBILI


"In vista della riapertura dei termini di presentazione delle domande di "Assegno di Cura", a far data dalle ore 12.00 del 1° luglio 2014 e fino alle ore 12.00 del 31 luglio 2014, si informano i referenti dei nuclei familiari che le pratiche presentate entro il 4 maggio 2014, ma già valutate dalle competenti ASL "Non ammissibili" per mancata riconducibilità della patologia del beneficiario a una delle prime 4 priorità inizialmente previste quali requisiti di accesso al contributo, potranno essere ripresentate, in presenza di una patologia e condizione di non autosufficienza grave riconducibile alla V priorità di cui all'A.D. n. 4/2014 (pazienti affetti da altre patologie cronico degenerative non reversibili gravemente invalidanti), utilizzando il medesimo Codice Famiglia generato all'atto del primo invio.

A partire dalle ore 12.00 del 1 luglio 2014 potranno altresì essere ripresentate, laddove la patologia e condizione di non autosufficienza del beneficiario sia riconducibile alle priorità comprese tra la I e la V di cui all'A.D. n. 4/2014, le domande di accesso al contributo già valutate dalla competente ASL "Non ammissibili" per mancanza della documentazione sanitaria specialistica attestante la patologia, caricata in piattaforma, utilizzando il medesimo Codice Famiglia generato all'atto del primo invio e avendo cura di allegare la documentazione richiesta, cioè il documento di identità del referente del nucleo familiare e la documentazione specialistica attestante la patologia e la condizione di grave non autosufficienza (NON sono ammesse le certificazioni di invalidità o le semplici attestazioni dei Medici di Medicina Generale)".

ASSEGNI DI CURA 2014 - Riapertura dei termini per la presentazione delle domande


Nella sezione Determinazioni Dirigenziali è disponibile l'A.D. n. 173 del 13/06/2014 con cui la Dirigente del Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria ha provveduto ad approvare la riapertura del termine per la presentazione delle domande di Assegno di Cura tramite convalida e invio su piattaforma telematica a partire dalle ore 12,00 del 1° luglio 2014 e fino alle ore 12,00 del 31 luglio 2014.

Potranno presentare domanda di accesso all'assegno di cura i pazienti, e loro familiari, affetti per patologia e condizione di non autosufficienza gravissima alle priorità comprese tra la I e la IV di cui all'A.D. n. 4/2014, nonché anche i pazienti riconducibili per patologia e condizione di non autosufficienza grave alla V priorità di cui al suddetto atto dirigenziale (pazienti affetti da altre patologie cronico degenerative non reversibili gravemente invalidanti);

Le domande correttamente inviate mediante convalida telematica nei termini suindicati, verranno istruite dalle competenti ASL secondo i criteri/priorità in ordine consecutivo/subordinato specificati nel suindicato provvedimento amministrativo, e comunque, fino alla completa assegnazione delle risorse disponibili assegnate alle stesse ASL. Non saranno istruite le domande pervenute entro i termini, che dovessero risultare eccedenti rispetti alla effettiva capienza della disponibilità finanziaria assegnata. -
Data Pubblicazione sul portale: 05 Maggio 2014
Aree Tematiche: Sistema Puglia
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 27 volte