FAQ Aiuti alla Ricerca - Fase 2

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in documenti in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ sia elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 5 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 15 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 5 FAQ :..


  - (D) se in corso d' opera le spese progettuali riferite alla spesa di personale sono state superiori a quanto previsto, e ripeto lasciando inalterata la richiesta di contributo secondo determina di concessione, vanno capitalizzate le spese effettivamente sostenute o quelle concesse? un esempio: ci è stato accordato € 50.000 per personale, ne abbiamo effettivamente spese € 59.000, quale importo si deve capitalizzare 50.000 o 59.000?

(R)
L'obbligo di capitalizzazione si riferisce alle spese UTILI alla contribuzione: nell'esempio, € 50.000 (N.B. se in fase di SAL finale l'impresa richiede una variazione di costi in aumento per il Personale - e questa viene accettata- si dovrà capitalizzare il nuovo valore > 50.000).
  - (D) Tra i costi non ammissibili, sono indicate le "spese sostenute con commesse interne di lavorazione": cosa si intende per commesse interne di lavorazione?

(R)
Le spese sostenute per commesse interne di lavorazione rientara nel principio contabile di utilizzo di risorse interne per la realizzazione di beni (materiali o immateriali) la cui contabilizzazione oltre che rientare nella sezione dei costi viene imputata anche nel patrimonio tra le spese capitalizzabili.
Esempio tipico è l'attività di ricerca e sviluppo effettuata con risorse interne la cui valorizzazione può essere effettuata in anni successivi a quello di realizzazione e che viene quindi capitalizzata e portata in ammortamento nei bilanci successi.
Non includere le commesse interne di lavorazione significa non far rientrare tra i costi ammissbili quelli inerenti ad attività di Ricerca e sviluppo già realizzate in precedenza dll'impresa il cui costo è stato capitalizzato e la cui valorizzazione avvenga nell'ambito del progetto finanziato
.



  - (D) Mezzi propri.
Si chiede conferma che:
1. l’ammontare dei costi ammissibili da prendere in considerazione sia quello a consuntivo
2. si possano girare ad apposito fondo del patrimonio netto gli utili degli anni di realizzazione del progetto, anche se in occasione dell’approvazione del bilancio 2009, lo stesso è stato accantonato a riserva straordinaria disponibile. Quindi si farebbe un’operazione di storno dalla riserva disponibile all’apposito fondo del netto destinato al progetto e ad essere mantenuto per tutta la durata dello stesso
3 .si possa accantonare a detto apposito fondo anche la porzione dell’utile relativo all’esercizio nel quale si completa il progetto, anche se non chiuso all’epoca dell’ultimazione. Se per esempio il progetto termina a giugno 2011, è possibile redigere una bozza di bilancio al 30/6/2011 e individuare l’ulite presunto, da accantonare con apposito verbale?
4.si possano girocontare all’apposito fondo intitolato al progetto regionale le riserve preesistenti alla data di presentazione della domanda, sempre con apposita delibera assembleare che approverebbe la trasformazione della riserva da disponibile a “indisponibile per tutta la durata del progetto”
5.si possano convertire i crediti vantati dai soci nei confronti della società, in conferimenti in conto futuro aumento del capitale sociale.

(R)
1.Si;
2.Si, tuttavia in occasione della prossima approvazione del bilancio 2010, l’assemblea deve deliberare la creazione di tale fondo, includendo gli utili 2009;
3.Si, allegando dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui l’azienda si impegna a non ridurre l’ammontare di tale utile in sede di consuntivo 2011;
4.Si, purché il margine di struttura (patrimonio + debiti a medio lungo termine – attivo immobilizzato) nell’esercizio antecedente l’avvio del programma di investimenti sia positivo;
5.Si.
  - (D) Mezzi propri
In merito al contributo finanziario minimo del 25% richiesto dall'art. 2 p.8 del bando Ricerca 2008 al soggetto beneficiario, si intende utilizzare utili non distribuiti:
1) è sufficiente l'attestazione da parte del legale rappresentante da inviare tramite pec con il SAL finale oppure è necessaria una formalizzazione in bilancio di tale decisione?
2) Bisogna accantonare gli utili in una posta del patrimonio netto espessamente riferita al progetto? Ed in questo caso tale accantonamento sarebbe soggetto a vincoli temporali?

(R)
i può prevedere l'utilizzo di utili non distribuiti, a soddisfazione del vincolo posto dall'art 2 punto 8 purché:
1) il margine di struttura dell'esercizio precedente sia positivo (patrimonio + debiti a m/l termine devono essere superiori alle immobilizzazioni nette + crediti a m/l termine), altrimenti gli utili devono essere primariamente destinati al riequilibrio finanziario;
2) di ciò sia fatta apposita menzione in sede di approvazione del bilancio di esercizio.
La dichiarazione di impegno da parte del legale rappresentante, in attesa dell'approvazione del bilancio 2010 potrebbe per ora essere sufficiente.
Gli utili non distribuiti sono appostabili in una voce del patrimonio netto denominata "fondo + nome misura" (es. fondo incremento mezzi propri Aiuti alal ricerca Azione 1.1.2 PO Puglia Fesr 2007-2013).
Il vincolo temporale si estingue con la data di ultimazione del programma di investimenti.
  - (D) Egregi signori, avrei bisogno di un chiarimento in merito alla rendicontazione dei progetti R&S.
In particolare vorrei sapere se nel periodo di rendicontazione che si indica in tutte le schede (dal...al...) devono risultare quietanzate tutte le fatture emesse, oppure possono essere quietanzate anche successivamente a quel periodo ma comunque prima della presentazione alla regione, tramite pec di tutta la documentazione relativa alla rendicontazione stessa.


(R)
Le spese devono essere giustificate con documenti emessi nel periodo dal _____ al ________; la liquidazione di tali spese può anche essere effettuata successivamente ma comunque prima della presentazione della Dichiarazione di Spesa (Modulo M1) alla Regione: in quest'ultima evenienza, nei Modello M1 punto 4. e nel Modello M8 punto 3., la dicitura
"4. che NEL periodo che va dal ……/…../….. (gg/mm/aa) al ……/…../….. (gg/mm/aa) sono state effettivamente sostenute e completamente liquidate spese per un importo complessivo ........."
va sostituita con
"4. che PER IL periodo che va dal ……/…../….. (gg/mm/aa) al ……/…../….. (gg/mm/aa) sono state effettivamente sostenute e completamente liquidate spese per un importo complessivo ......... "
Pag. 1 di 1 : 1