FAQ Oss 2017

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in documenti in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ sia elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 4 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 13 Kb] Aggiorna Documento FAQ
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 5 FAQ :..


  - (D) Gent.mi, in relazione all'avviso OSS 2017 ed a quanto previsto al punto C.6 "Requisiti dei soggetti ammessi a partecipare", cosa intende esattamente la Regione per percorsi formativi per il sociale come esperienza maturata negli ultimi due anni come requisito DEI SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE? e pertanto: intendete esperienza accumulata nella realizzazione di corsi rivolti a tutte le categorie di soggetti svantaggiati o più specificamente, esperienza nell'ambito medico-sanitario?

(R)
come dice l'avviso: il corso deve essere finalizzato alla costruzione di una figura professionale nel settore sociale
  - (D) Desidero ricevere notizie sull'erogazione di corsi OSS

(R)
Con atto Dirigenziale 59 del 24 gennaio 2018, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 17 del 1 febbraio 2018 è stato pubblicato L'Avviso pubblico 1/FSE/OSS 2018.

Tale Bando è rivolto ESCLUSIVAMENTE agli Enti formativi che potranno presentare istanza per ottenere i finanziamenti per la realizzazione dei corso OSS.
Gli Enti potranno presentare le loro istanze dal 19 febbraio al 19 marzo 2018.

Dopo la data del 19 marzo inizieranno le valutazioni dei progetti pervenuti ed alla fine di tale valutazione saranno pubblicate le graduatorie, su base provinciale, degli enti finanziati.

A quel punto le persone interessate a frequentare i corsi di formazione e che presentano i semplici requisiti richiesti (essere disoccupati o inoccupati, aver assolto l'obbligo formativo ed aver compiuto 17 anni al momento di iscrizione al corso), potranno contattare gli enti finanziati e saranno gli stessi enti a selezionare le persone ammesse a frequentare i corsi.

Le graduatorie provinciali degli Enti finanziati saranno pubblicate sui siti istituzionali della Regione Puglia tra i quali:

http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/oss2017

Ai fini delle selezione degli allievi, ciascun organismo di formazione dovrà pubblicare sul proprio sito internet, almeno venti giorni prima della data fissata per le prove di selezione, batterie di test e relative soluzioni dalle quali saranno estratti i quesiti da somministrare all’atto della prova medesima

Per maggiori dettagli La invito a consultare, al momento, l’Avviso pubblico sopra citato.
  - (D) Ciascun Ente può presentare complessivamente massimo due progetti per provincia sia in forma singola (primo progetto) che, contemporaneamente, in qualità di capofila/partner di R.T.S. (secondo progetto), oppure può presentare due progetti solo in forma singola o solo due progetti in qualità di capofila/partner di R.T.S.?
Ringraziando anticipatamente per la collaborazione, porgiamo Distinti saluti.

(R)
Sul punto dirimente è la previsione di cui all'art 48 comma VII del d. lgs n. 50/2016 che prevede: "È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti"
13 - (D) Salve,

vorrei sapere qual è la data di inizio dei corsi di Oss.

Distinti saluti

(R)
Con atto Dirigenziale 59 del 24 gennaio 2018, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 17 del 1 febbraio 2018 è stato pubblicato L'Avviso pubblico 1/FSE/OSS 2018.

Tale Bando è rivolto ESCLUSIVAMENTE agli Enti formativi che potranno presentare istanza per ottenere i finanziamenti per la realizzazione dei corso OSS.
Gli Enti potranno presentare le loro istanze dal 19 febbraio al 19 marzo 2018.

Dopo la data del 19 marzo inizieranno le valutazioni dei progetti pervenuti ed alla fine di tale valutazione saranno pubblicate le graduatorie, su base provinciale, degli enti finanziati.

A quel punto le persone interessate a frequentare i corsi di formazione e che presentano i semplici requisiti richiesti (essere disoccupati o inoccupati, aver assolto l'obbligo formativo ed aver compiuto 17 anni al momento di iscrizione al corso), potranno contattare gli enti finanziati e saranno gli stessi enti a selezionare le persone ammesse a frequentare i corsi.

Le graduatorie provinciali degli Enti finanziati saranno pubblicate sui siti istituzionali della Regione Puglia tra i quali:

http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/oss2017

Ai fini delle selezione degli allievi, ciascun organismo di formazione dovrà pubblicare sul proprio sito internet, almeno venti giorni prima della data fissata per le prove di selezione, batterie di test e relative soluzioni dalle quali saranno estratti i quesiti da somministrare all’atto della prova medesima

Per maggiori dettagli La invito a consultare, al momento, l’Avviso pubblico sopra citato.

Cordiali saluti.
12 - (D) Salve, vorremmo delle informazioni in merito al numero massimo di proposte progettuali che si possono presentare. Al punto C.7 dell'avviso troviamo " ciascun ente ....in qualità di capofila/partner può presentare un numero massimo di 2 progetti per provincia". Il limite di due progetti per provincia si intende per RTS o per singolo ente (capofila e partner) facente parte del raggruppamento ? Quindi ad esempio se l'Rts è composta da due enti della provincia di Bari, uno di Gravina in Puglia e uno di Altamura si possono presentare:
- n. 2 progetti su Gravina (BA) in qualità di capofila;
- n. 2 progetti su Altamura (BA) in qualità di partner;
per un totale di n. 4 progetti ( 2 per ciascun ente dell' RTS) o n.2 progetti per RTS?

(R)
Sul punto deve preliminarmente osservarsi che l'art. 48 comma VII del d. lgs n. 50/2016 specifica che "È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti".
Pertanto la soluzione da voi prospettata non è di fatto praticabile.
Pag. 1 di 1 : 1