FAQ Bando Aiuti ai Servizi

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in documenti in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ sia elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 47 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 30 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 47 FAQ :..


  - (D) Salve, in rif.all'art.2 (Requisiti dei Beneficiari) comma 5 del Bando, potreste confermare che la registrazione contabile, secondo quanto indicato nel modulo "Dichiarazione di apporto di mezzi propri", deve essere fatta entro la data di invio della PEC di accettazione del contributo da parte del beneficiario?

(R)
Affermativo. Le registrazioni contabili in questione devono essere riscontrabili "all'atto dell'accettazione del contributo" (art. 2 §5 del Bando) e quindi devono essere non successive all'invio della PEC contenente la dichiarazione di accettazione del contributo.
  - (D) Sii richiede quale modello utilizzare per il punto i. "Elenco anagrafica dei fornitori dei servizi riferiti agli interventi ammessi a contribuzione" dell'elenco allegati presente sull'ultima pagina del Modello A.
Nel caso in cui non esista alcun modello si chiedono indicazioni utili per predisporre il documento richiesto.

(R)
Non é stato predisposto uno specifico modello. E' sufficiente produrre una tabella che riporti nelle varie colonne: Impresa beneficiaria (solo nel caso di raggruppamenti), Tipo di intervento (1.1, 1.2 . . ), Ragione sociale del fornitore, Partita IVA del Fornitore, Importo della fornitura, Oggetto della fornitura (in sintesi), Data di avvio della fornitura.
  - (D) Il patrimonio netto dell'imrpesa può essere negativo? Perchè il sistema non accetta patrimoni netti negativi?

(R)
L'impresa deve soddisfare la condizione di NON trovarsi in stato di difficoltà:

Art2 comma i del Bando:
non presentare le caratteristiche di PMI in difficoltà ai sensi dell’articolo 1,
paragrafo 7 del Regolamento generale di esenzione per categoria n. 800/2008
(GU L 214/2008).

Un patrimonio netto negativo non è coerente con tale condizione e pertanto non sono ammisisbili imprese con situazione patriomoniale negativa
  - (D) in merito al Bando in oggetto, le sezioni 1 e 3 vanno compilate esclusivamente on-line attraverso le maschere della procedura telematica utilizzando le indicazioni contenute nel Allegato 3 del Bando, ma una volta creata la pratica non è possibile visualizzare le maschere di riferimento.

Le maschere che compaiono sono diverse e quanto segue:

- Dati di raggruppamento, progetto, sintesi dei costi, rete di PMI, fornitori, allegati, dichiaraz. Requisiti, convalida.

Inoltre, per la maschera “Dichiaraz. Requisiti” compare la seguente dicitura: “E' necessario inserire i dati generali dell'impresa (capofila), il/i legale/i rappresentante/i dell'impresa (capofila) per procedere alla compilazione di questa scheda”.

Gentilmente, potrebbe indicarmi il percorso da fare per

- visualizzare le maschere della “scheda di domanda e della “dichiarazione di dimensione impresa”

- inserire i dati generali dell’impresa.

Resto in attesa di un Suo cortese riscontro, la ringrazio anticipatamente.



(R)
Buongiorno,
dovrebbe compilare le schede nell'ordine con il quale le vengono presentate.

Le schede "Dati di raggruppamento", "Progetto" ,"Allegati" e "Dichiaraz. Requisiti" si riferiscono alla domanda.

La scheda "Rete di pmi" la porterà in una sezione specifica dell'impresa dove troverà le schede "Dati generali", "Sedi", "Legali Rappres.", "Soci"," Iscrizioni certif.", "Costi", "Fornitori" etc.

Per ritornare dal dettaglio dell'impresa alle schede della domanda utilizzi il link "Rete di PMI" in alto a sinistra.

Le schede "Sintesi dei Costi" e "Fornitori" non vanno compilate ma riassumono quello che è stato compilato sino a quel momento sui costi e sui fornitori.

Attualmente visualizza il messaggio “E' necessario inserire i dati generali dell'impresa (capofila), il/i legale/i rappresentante/i dell'impresa (capofila) per procedere alla compilazione di questa scheda”, perché non ha ancora censito i dati dell'impresa capofila.

Le schede di "Convalida" sia a livello di domanda, sia a livello di Impresa la guideranno nell'inserimento dei dati affinché vengano rispettati i vincoli dettati del bando.

Per ulteriori informazioni può consultare la sezione "Iter procedurale".

Saluti


  - (D) L'autocertificazione di cui all'art 5 comma 3 lettera d del bando "Aiuti ai Servizi di Consulenza per l'Innovazione Tecnologica delle PMI" può fare riferimento a attività svolte nell'ultimo anno o deve devono essere coperti gli ultimi 3 anni?

(R)
L'eperienza richiesta è TRIENNALE, non annuale, quindi possono essere svolte negli ultimi tre anni o in un periodo superiore, l'importante è che siano cumulabili almeno 3 anni di esperienza nel curicculum del consulente impiegato nell'attività
Pag. 1 di 10 : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ.