Contratti di Programma 2015 - FAQ

 

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento pdf, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ è elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 38 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 59 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 33 FAQ :..


  - (D) Buongiorno



nelle spese generali si ritengono ammissibili le spese di affitto della sede?



Grazie

(R)
Le spese di affitto della sede oggetto di agevolazione (e, pertanto, dove sono svolte le attività di R&S) sono ammissibili nell'ambito delle "spese generali". Si precisa che tale spesa rientra nei costi di "funzionalità ambientale" i quali, al pari di quelli inerenti le funzionalità operativa e organizzativa, sono ammissibili nel limite derivante dall'applicazione del "tasso di incidenza" delle spese generali
  - (D) Avrei però bisogno di una conferma sulla sezione relativa all'occupazione generata (schermata 10) del Business Plan:



Nella tabella "Aspetti quantitativi", oltre alla colonna del numero di unità a regime, ci sono due colonne per le ULA dei 12 mese antecedenti la presentazione dell'istanza di accesso.

La mia interpretazione è che in quella COMPLESSIVO DELL'IMPRESA NEL S.E.E vadano inserite tutte le ula "europee" dell'azienda (ma non delle sue controllate).; in quella NELLA REGIONE PUGLIA, invece, tutte le ula pugliesi



Dunque, se un'azienda ha 1000 ula in italia + europa, le sue controllate ne hanno 200, e poi l'azienda stessa ha 100 ula in puglia, nella prima colonna andranno le 1000, trascurando le 200, e nella secoonda le 100.

Le unità di esercizio a regime, invece, saranno considerate solo in puglia.



Attendo vostro cordiale riscontro e vi ringrazio.

Buona giornata


(R)
L'interpretazione è corretta.
  - (D) buongiorno, relativamente alle agevolazioni e l’intensità di aiuto previste dai grandi progetti di investimento (investimenti in Attivi Materiali di importo ammissibile pari o superiore a 50.000.000,00 di euro) a valere sul Contratto di programma Regione Puglia, ci è utile comprendere se la percentuale di contributo a fondo perduto del 18% previsto per i seguenti capitoli di spesa:

- acquisto del suolo aziendale e sue sistemazioni;

- opere murarie e assimilabili

- acquisto di macchinari, impianti e attrezzature

viene applicato all’intero ammontare dell’investimento o si applica l’Importo di aiuto corretto all’investimento suddiviso in due “tranches” , fino a 50 milioni di euro (percentuale piena) e compresa tra 50 milioni di EURO e 100 milioni di EURO (percentuale dimezzata)


(R)
Nell’ipotesi prospettata, le agevolazioni sono concesse nel limite del 18% dell’intero ammontare dell’investimento.
  - (D) Buongiorno,

Si chiede se in fase di rendicontazione delle spese generali in R&S, imputate al progetto in funzione dell’indice di incidenza, sia necessario fornire evidenza della codifica contabile sui registri contabili (Libro Giornale e Registro Iva).

Grazie in anticipo.




(R)
Con riferimento alle spese generali, non è necessaria la codifica sui registri contabili
  - (D) Buongiorno, se una pmi intende partecipare al bando da sola in quanto partecipata al 100% da una grande impresa, può farlo? Grazie in anticipo per la cortese risposta.

(R)
Un'impresa partecipata al 100% da una Grande Impresa assume anch'essa la qualifica di Grande Impresa e, pertanto, può presentare la domanda di accesso alle agevolazioni. Tuttavia, come previsto dal punto cc) delle premesse dello schema di Contratto di Programma approvato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 659 del 10/05/2016, poiché il requisito della dimensione di impresa è legato alla partecipazione di controllo, in corso di istruttoria dovrà essere fornita una dichiarazione dell’impresa controllante di impegno al mantenimento della partecipazione di controllo fino alla completa erogazione delle agevolazioni connesse al programma di investimenti.
Pag. 1 di 7 : 1 2 3 4 5 6 7 Succ.