FAQ Cantieri di Cittadinanza

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in documenti in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ sia elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 19 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 20 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 19 FAQ :..


14 - (D) Come faccio a candidare un progetto di Cantiere?

(R)
La procedura prevista dall'Avviso (comunque disponibile al seguente link http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/cantieridicittadinanza nella sezione “info”), è interamente dematerializzata e va svolta interamente in line, registrandosi al sito www.sistema.puglia.it e procedendo con i passi indicati.
13 - (D) E' previsto un rimborso spese all'azienda che attiva il Cantiere per il costo delle spese assicurative (RC e INAIL) da sostenere per tutti i soggetti accolti oltre che per il tutoraggio e la formazione da attivare per questi soggetti?

(R)
Gli oneri assicurativi, le spese per la sicurezza, l'eventuale rimborso per il tutor aziendale, e ogni altro onere derivante dall'accoglienza dei destinatari dei Cantieri di Cittadinanza resta a carico del Soggetto promotore. Questo ai sensi dell'art. 15 della l.r. n. 37/2015.
12 - (D) Dalla scheda progettuale di Cantiere si evince che un'azienda che presenti un progetto di cantiere deve accogliere un numero minimo di 6 soggetti. Si chiede se tale numero minimo deve essere rapportato al numero di dipendenti dell'azienda o se anche un'azienda con uno o due dipendenti può attivare un Cantiere in cui ospitare 6 o più soggetti?

(R)
Non è posto alcun vincolo tra numero di dipendenti e numero di soggetti accolti nel Cantiere proposto. Si tenga conto, tuttavia che il tutor aziendale può essere affiancato al massimo a n. 3 unità, quindi meno di 2 dipendenti renderebbero non attuabile secondo gli standard minimi, l'accesso del numero di persone indicate da Progetto.
11 - (D) In fase di compilazione della domanda, ho scelto dal catalogo un progetto di Cantiere. E' sicuro che, in caso di ammissione al beneficio, andrò il quel progetto?

(R)
La fase di abbinamento tra il beneficiario e il progetto di Cantiere è di esclusiva competenza dell'Ambito territoriale e del Centro per l'Impiego, secondo i seguenti criteri:
- profilatura delle caratteristiche professionali e lavorative effettuata dal CPI;
- profilatura delle caratteristiche socio-culturali e familiari effettuata dai competenti uffici comunali;
- preferenza espressa dal richiedente in sede di presentazione della domanda.
Ciò al fine di permettere "il miglior abbinamento possibile" e aumentare il pronostico di occupabilità del soggetto interessato.
10 - (D) Può presentare domanda per "Cantieri di Cittadinanza" un cittadino agli arresti domiciliari?

(R)
Nell’Avviso regionale (comunque disponibile al seguente link http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/cantieridicittadinanza nella sezione “info”) non esiste alcun impedimento formale alla partecipazione di persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, se non il possesso dei requisiti minimi di accesso ivi indicati.
Pag. 2 di 4 : Prec. 1 2 3 4 Succ.