FAQ Nuovi ITS

Dal riquadro Documenti FAQ è possibile scaricare le FAQ in documenti in formato pdf ed excel.

Nel caso del documento pdf, se il numero di FAQ presenti in elenco è superiore al numero di FAQ contenute nel documento, è possibile generare una versione aggiornata del documento.

Se il numero di FAQ sia elevato la procedura di generazione del documento potrebbe durare qualche minuto.

Imposta campi per la ricerca
Documenti FAQDocumento in formato pdf (contiene 12 FAQ) - [Scarica  .pdf  - 16 Kb]
Documento in formato excel - [Scarica file.xls]

..: Sono presenti 12 FAQ :..


  - (D) Oggetto: Avviso n. 5/2015 - "Costituzione di nuovi Istituti Tecnici Superiori - ITS"





Vista la complessità della procedura;

Considerata l'importanza strategica territoriale della rete che andrà a costituire la fondazione di

partecipazione prevista nell'Avviso n. 5/2015;



si chiede



possibilità di proroga rispetto ai termini stabiliti nell'avviso in questione.




(R)
Non saranno concesse proroghe.

  - (D) Buongiorno,

nel paragrafo "Figure di riferimento nazionale e/o eventuale profilo specifico declinato" dobbiamo inserire i profili possibili dei Tecnici dell'ambito scelto o una figura professionale specifica, che intendiamo formare nell'ITS, individuata tra i Tecnici del ns ambito? L'ITS potrà attivare nel tempo percorsi vari e diversi nell'ambito di riferimento o formare una sola tipologia di Tecnico?

Grazie

Saluti

IIS Bottazzi

(R)
Gli ITS realizzano percorsi finalizzati al conseguimento di diplomi di tecnico superiore relativi alle figure di riferimento a livello nazionale indicate negli allegati A, B, C, D, E, F ai decreti interministeriali 07/09/2011 e 07/02/2013, per ciascuna area tecnologica, connotate dal profilo culturale e professionale comune definito nell’allegato 1 del decreto 07/09/2011 e dalle competenze comuni di cui al comma 3, art. 4 del precitato decreto.
Allo scopo di soddisfare il fabbisogno formativo di una determinata filiera produttiva territoriale, l’ITS può definire, inoltre, per ciascuna figura nazionale di riferimento uno specifico profilo tecnico professionale, nonché “attivare percorsi riferiti a figure relative ad ambiti compresi in altre aree tecnologiche sempreché strettamente correlati a documentate esigenze della filiera produttiva di riferimento” (co. 4, art. 2 decreto 07/09/2011 e co. 4, art. 1 decreto 07/02/2013).
  - (D) E' sufficiente indicare la consistenza del patrimonio della Fondazione, se l'immobile messo a disposizione da uno dei Fondatori supera € 100.000,00 o già esattamente le quote messe a disposizione da ognuno a vario titolo?

Saluti

IIS Bottazzi

(R)
Considerato che le modalità di partecipazione dei partner alla Fondazione, ivi comprese quelle finanziarie, sono finalizzate al perseguimento dei programma di attività realizzati dagli Istituti Tecnici Superiori, le stesse, pertanto, devono essere in esso quantificate da ciascun soggetto facente parte del partenariato.
  - (D) Gentili,

i soggetti partecipanti possono partecipare a più Fondazioni?

Grazie

Saluti

IIS Bottazzi

(R)
Tutto ciò che non è espressamente vietato dall’Avviso n. 5/2015 e dalla norma nazionale è ammesso.
  - (D) Ad integrazione della richiesta da noi trasmessa in data 08/06/2015 si richiedono chiarimenti circa l'eventuale necessita di esclusività dell'adesione da parte dei soci, fondatori o partner, rispetto all'ITS presentato dal nostro Istituto Tecnico. Dal bando infatti non si evince se i soci (aziende, enti, imprese, ecc) possono manifestare la loro adesione a più candidature senza precludere, per questo, l'ammissibilità del progetto.


(R)
Tutto ciò che non è espressamente vietato dall’Avviso n. 5/2015 e dalla norma nazionale è ammesso.
Pag. 1 di 3 : 1 2 3 Succ.