Le risorse naturali e paesaggistiche della Puglia

  La Puglia è una regione dell'Italia Meridionale di 4.068.167 abitanti, con capoluogo Bari. Confina a ovest con il Molise, la Campania e la Basilicata, a sud con il Mar Ionio ed a est e nord con il Mar Adriatico. Comprende le province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Lecce, Foggia e Taranto. Il suo nome storico Apulia deriva dall'antica popolazione degli Apuli. Al tempo degli antichi Romani comprendeva un territorio molto più vasto che si estendeva in parte dell'attuale Molise, della Campania e della Basilicata.

E' la regione più orientale d'Italia: il capo d'Otranto, nel Salento, dista circa 80 km dalle coste dell'Albania. Il suo territorio è pianeggiante per il 53,3%, collinare per il 45,3% e montuoso solo per l'1,5%. Il paesaggio collinare abbraccia il Gargano, parte del Preappennino Dauno, le Murge baresi, tarantine e brindisine. La parte pianeggiante è divisa tra il Tavoliere delle Puglie, la Terra di Bari e la Pianura salentina. La Puglia si presenta quindi come la regione meno montuosa d'Italia. Esistono alcuni rilievi nella parte settentrionale della regione, appartenenti tutti alla catena della Daunia, come il Monte Cornacchia ed il Monte Saraceno. Nell'area più a nord del Gargano si trova il Monte Calvo.

La parte pianeggiante, di gran lunga la più estesa, comprende il Tavoliere, di circa 3000 kmq, la parte più bassa delle Murge e la Penisola Salentina. La parte collinare è rappresentata prevalentemente dalle Alte Murge. È molto frequente il fenomeno del carsismo che interessa soprattutto il Gargano e le Alte Murge.

La Puglia è caratterizzata da fiumi a carattere torrentizio come il Candeloro, il Cervaro e il Carapelle: fiumi maggiori, come il Bradano, l'Ofanto ed il Fortore, la bagnano solo in parte. Il primo bagna il territorio pugliese solo per pochi chilometri. I laghi maggiori sono quelli di Lesina e di Varano posti sul limite nord orientale del promontorio del Gargano. A sud-est, nel Salento, ci sono invece i Laghi Alimini, nella zona di Otranto. L'unico lago potabile, da dove attinge l'Acquedotto Pugliese, è il Lago di Occhito situato tra il Molise e la Puglia.

La Puglia si protende in direzione sud-est nel mare, ponendosi quasi come uno spartiacque tra l'Adriatico ed il mar Ionio. E' la regione peninsulare italiana con il maggior sviluppo di coste, ben 784 Km., il cui aspetto è molto vario: dalla falesia marina, a litorali bassi e sabbiosi o ugualmente bassi ma rocciosi. Lungo le coste sono presenti numerosi ambienti umidi. Poche e di limitate dimensioni le isole. Le più importanti formano l'arcipelago delle Tremiti, nel mar Adriatico, a nord-ovest del Gargano. Al largo di Taranto si trova l'arcipelago delle Cheradi, al largo di Brindisi le isole Pedagne e, vicino Gallipoli, l'isola di S.Andrea.

Possono distinguersi aree subregionali diverse tra loro tanto per caratteristiche geografiche quanto per aspetti storico-culturali: Daunia , Tavoliere, Gargano , Murge e Valle d'Itria, Arco Ionico tarantino, Salento.

Il clima è tipicamente mediterraneo sulle zone costiere e pianeggianti, con estati calde e secche e con inverni piovosi e ventosi, continentale sulle zone più interne e più alte delle Murge, dell'Appennino dauno e del Gargano, dove durante gli inverni possono verificarsi precipitazioni nevose e formarsi nebbie anche persistenti durante le ore notturne. Le province di Foggia, di Bari e di Barletta-Andria-Trani sono tra le meno piovose d'Italia, in quanto i venti più umidi, quelli atlantici in arrivo da Ovest, scaricano la loro umidità sull'Appennino campano e lucano e giungono secchi sulle pianure e sulle coste. Più piovose le province di Brindisi, di Lecce e di Taranto poiché gli stessi venti si ricaricano di umidità passando sul Mar Ionio.

La Puglia è particolarmente ricca di risorse naturali e paesaggistiche; molte aree sono state quindi riconosciute e tutelate da provvedimenti nazionali e regionali.

- [Scarica  .pdf  - 194 Kb]
   
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 18 Settembre 2007
Fonte: Dipartimento di Scienze Economiche - Università degli Studi di Bari
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Territorio
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 4,791 volte
Letto: 1 volte